Moratti: “Nessuna firma, nessun annuncio. Forse concludiamo in settimana”

Moratti: “Nessuna firma, nessun annuncio. Forse concludiamo in settimana”

di

Attorniato dai giornalisti, Massimo Moratti s’è logicamente fermato fuori dagli uffici dell’Inter per commentare quanto accaduto nel CdA conclusosi pochi minuti fa.

Il numero uno nerazzurro ha ovviamente spiegato quanto manchi alla conclusione della vicenda Thohir, dicendo come mai non è stato oggi il giorno dell’annuncio: “Finché non c’è nessuna firma, non si può fare alcun annuncio. L’accordo può sembrare scontato ma fino al momento in cui non ci sarà tutto nero su bianco la cosa non si può dare per fatta“.

Se resterò io il presidente? Vedremo… Così come non è detto che ci saranno per forza tre Moratti nel CdA: in base a come suddivideremo le quote tra i nuovi soci ognuno deciderà come e in quale maniera farsi rappresentare. Sicuramente noi, avendo la nostra percentuale all’interno del sistema Inter, avremo i nostri soci rappresentativi nell’assemblea futura” ha detto Moratti.

Che poi ha spiegato anche cosa si sia effettivamente fatto nella riunione di oggi: “Niente di particolare, dovevamo solo ratificare il bilancio dello scorso anno e poi io ho fatto una chiacchierata con tutti i consiglieri. Niente di nuovo. Tra qualche giorno fisseremo anche la nuova assemblea, abbiamo un paio di date in mente ma ancora nulla di deciso” sottolinea il presidente. Che prosegue: “Potrebbe anche essere questa stessa settimana, vediamo  perché dipende da tanti piccoli fattori. Ad ogni modo, non ci sarà alcuno stravolgimento del nostro modus operandi“.

In chiusura, il patron nerazzurro spende qualche parola anche sulle sue speranze: “Io spero davvero che con Thohir ci sia un’Inter migliore, è questo il motivo per cui facciamo tutta questa operazione. Se lui ci sarà nel momento delle firme? Non ne ho idea, non abbiamo mai nemmeno parlato di questa eventualità“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy