Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Bastoni può davvero lasciare l’Inter nel prossimo mercato?

Bastoni può davvero lasciare l’Inter nel prossimo mercato? - immagine 1

Il centrale nerazzurro rischia di essere il grande sacrificato in estate

Antonio Siragusano

Le parole pronunciate ieri sera da Tullio Tinti, agente di Alessandro Bastoni, hanno riaperto improvvisamente il dibattito sul futuro del centrale nerazzurro. Il noto procuratore, infatti, ha aperto in un certo senso al suo addio con queste dichiarazioni: "È tifosissimo dell’Inter e resterebbe volentieri. Però è un professionista, il calcio è questo e ci si deve adeguare. Ma ha la maglia dell'Inter sulla pelle". Insomma, una sorta di garanzia qualora realmente l'Inter lo dovesse sacrificare.

Un sacrificio che non sarebbe affatto sorprendente considerata l'esigenza del club nerazzurro di incassare almeno 60 milioni di euro dal prossimo mercato. E, nonostante lo studio di piani alternativi, probabilmente solo la cessione di Bastoni potrebbe consentire all'Inter di raggiungere quell'obiettivo. Perché, come si può leggere dalle parole dell'agente, effettivamente qualcosina sarà arrivata all'orecchio dello stesso difensore sul suo futuro.

Bastoni Inter

Per l'Inter, la partenza di Bastoni, sarebbe un durissimo colpo. Innanzitutto perché andrebbe a perdere un interista vero, di quelli che in partita tirano fuori qualcosa in più per il grande attaccamento alla maglia. Ma non solo a livello motivazionale, perché dal punto di vista tecnico stiamo parlando di uno dei migliori giovani centrali di piede mancino in circolazione, merce rara soprattutto per le grandi qualità tecniche che contraddistinguono il ragazzo.

Si tratta infatti di un difensore estremamente moderno: se Conte ha avuto il coraggio di lanciarlo in una posizione disegnata per lui, con Inzaghi si è registrata un'ulteriore evoluzione del ruolo. Perdendo Bastoni, l'Inter andrebbe incontro al rischio di dover rifondare da zero tutta la corsia di sinistra dopo aver già perso Perisic, rinunciando ad una delle principali armi delle ultime stagioni.

Ma il suo destino, dopo le parole di Tinti, sembra ormai segnato: a fronte di una proposta da oltre 70 milioni di euro, l'Inter difficilmente farà i salti mortali per trattenere Bastoni in maglia nerazzurra.

tutte le notizie di