Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

L’Inter lavora al riscatto di Acerbi: c’è da superare lo scoglio Lotito

Acerbi Inter
Inzaghi vuole trattenere il suo pupillo

Pietro Magnani

Francesco Acerbi, fedelissimo di Inzaghi, ha rapidamente messo a tacere i mugugni dei tifosi per il suo acquisto l'ultimo giorno di mercato. L'ex Lazio si è ambientato subito in nerazzurro, dimostrandosi spesso uno dei migliori in una difesa troppe volte in difficoltà. Le sue prestazioni, oltre ovviamente alla stima del tecnico, starebbero spingendo l'Inter a valutare il suo riscatto, nonostante i 34 anni d'età.

Proprio anche per un fattore anagrafico però, il club nerazzurro non ha alcuna intenzione di sborsare i 4 milioni richiesti da Lotito. Il piano è di proporre alla Lazio 2 milioni, con possibili bonus successivi legati a presenze e risultati, come ad esempio la qualificazione in Champions League. L'idea è senza dubbio legittima, resta però da vedere se nei prossimi mesi Lotito accetterà il compromesso o fingerà di non sentire.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Il ragionamento nerazzurro è sensato. Per quanto 4 milioni nel mondo del calcio sembrino pochi, per l'Inter al momento sono parecchi soldi, specie per un giocatore ormai avviato al finire della carriera. Il nodo è sempre uno: Lotito. Il presidente della Lazio è un osso duro e con il club nerazzurro non scorre propriamente buon sangue fin dalle operazioni Pandev e De Vrij. Sceglierà il pugno duro, rimettendosi in casa un giocatore scontento e sgradito alla tifoseria, o sceglierà di incassare qualcosa?

tutte le notizie di