Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato – Inter, tutti i nomi monitorati in Sud America

Mercato – Inter, tutti i nomi monitorati in Sud America - immagine 1

L'Inter segue 4 giovani promettenti

Pietro Magnani

Si sa, l'Inter ha sempre avuto molto feeling con i giocatori provenienti dal Sud America, in particolar modo argentini, brasiliani e uruguagi. Certo, in mezzo ai tanti trasferimenti è stato preso anche qualche granchio, ma i nomi illustri dei campioni provenienti da questi paesi, compensano. E il club sembra voler cercare di portare avanti la tradizione che lega la squadra a questi paesi. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, sarebbero infatti ben 4 i giovani calciatori, tra Argentina e Uruguay, monitorati da Marotta ed Ausilio.

Quello monitorato da più tempo sarebbe Agustin Alvarez, 21 enne del Penarol da molti considerato il nuovo Suarez dell'Uruguay. Forte di 115 reti in 175 presenze con le giovanili e di 34 e 10 assist con la prima squadra, il ragazzo sembra già pronto al grande salto. Il Penarol con lui conta di fare la cessione più ricca della propria storia. Alvarez è una punta centrale forte fisicamente e con una evidente attitudine al goal e l'Inter lo tiene d'occhio proprio per ereditare il ruolo di Dzeko. La sua clausola rescissoria è di 20 milioni, ma per convincere il club uruguagio a lasciarlo partire potrebbero bastarne "solo" 10: un investimento contenuto ma di sicuro affidamento quindi.

Il secondo nome sulla lista dell'Inter stilata da Gazzetta è quello di Carlos Alcaraz, il nuovo "Lautaro", nonostante sia più un centrocampista che un attaccante. Dotato di grande tecnica e accelerazione, può sicuramente diventare un grande crack. La sua clausola è di 25 milioni, ma gli ottimi rapporti dell'Inter con il Racing, suo attuale club e da cui i nerazzurri hanno già prelevato proprio Lautaro, potrebbero facilitare molto le cose. Con la sua duttilità potrebbe agire sia da mezzala offensiva sia da esterno o seconda punta.

Il terzo pallino nerazzurro è per Facundo Farias, per molti il "nuovo Dybala". Il 19 enne però a differenza della Joya è più potente e meno tecnico: preferisce gli strappi al dribbling. La clausola rescissoria imposta dal Colon è molto appetibile: solo 12 milioni di euro, un vero affare viste le sue doti, soprattutto caratteriali.

Enzo Fernandez

Infine Enzo Fernandez, stellina del River Plate. L'Inter lo segue come vice Brozovic, viste le doti da regista basso e mediano. Su di lui ha messo gli occhi anche il Real Madrid, ma i nerazzurri lo seguono da diverso tempo. Perfettamente ambidestro e con già una grande esperienza nonostante i 21 anni di età, sarebbe il perfetto erede del croato. Molto dinamico e tecnico infatti, è anche disciplinato tecnicamente e dotato di ottima visione di gioco. La clausola è di 20 milioni di euro, ma la forte concorrenza difficilmente permetterà di strapparlo ad un prezzo inferiore. Comunque sia il ragazzo vale ogni singolo centesimo.

 

tutte le notizie di