fantacalcio

FANTACALCIO – I consigli per la 24^ giornata

Ecco i consigli settimanali a cura di Fantapazz.com Juventus-Fiorentina La Juve si trova di fronte la Fiorentina in questo big-match storico, prima di affrontare martedì il Celtic in Champions. Probabile conferma per Matri, con Vucinic vicino....

Redazione

Ecco i consigli settimanali a cura di Fantapazz.comJuventus-Fiorentina La Juve si trova di fronte la Fiorentina in questo big-match storico, prima di affrontare martedì il Celtic in Champions. Probabile conferma per Matri, con Vucinic vicino. Entrambi secondo noi sono da schierare, insieme a Vidal ed anche Pirlo, mentre Pogba sembra in un calo fisiologico vista anche l'età del Francese sempre nella Juve, è da evitare anche Caceres che avrà dalle sue parti Cuadrado sempre tra i migliori dei viola. Toni contro Barzagli potrebbe soffrire e se volete una sorpresa potreste puntare su El Hamdaoui, che con ogni probabilità entrerà nella ripresa.   Lazio-Napoli Match tra le due principali anti-juve, anche se la sconfitta di Genova ha fatto diminuire le chanches scudetto dei Biancocelesti. Nella Lazio sarà molto carico Hernanes che giocherà con un caschetto, e Marchetti che è in grandissima forma  e che ultimamente, soprattutto con il Napoli, ha sfoderato prestazioni tra il 7 e l'8. Da sconsigliare Ledesma che è in calo, e anche Dias che, oltre non essere al meglio, avrà l'arduo compito di fermare Cavani. Nel Napoli consigliamo il solito Matador, ma anche un Hamsik sempre in grandissima forma, e il capitano Cannavaro.  Pandev ed il portiere De Sanctis sono invece fuori forma e vi sconsigliamo di schierarli.   Parma-Genoa Nell'anticipo di domenica il Parma ospita il Genoa. I gialloblù, che hanno raccolto solo due punti nelle ultime quattro gare, affrontano un Genoa carico dopo l'importantissima vittoria della scorsa giornata contro la Lazio. Vittoria che ha rilanciato i liguri nella delicatissima lotta salvezza, per cui è lecito aspettarsi una squadra concentratissima e che giocherà con il coltello tra i denti. Nel Parma mancherà Mirante infortunato, e Pavarini inevitabilmente non ci sembra all'altezza del titolare.  Sempre nel Parma potrebbe esordire dal primo minuto l'ex inter Mariga e la sua fisicità sarà molto utile in mezzo al campo. Tra i top di questa partita inseriamo certamente il metronomo Valdes e il solito Biabiany, che malgrado non trovi la rete sta fornendo ottime prestazioni. Nel Genoa qualche problemino per Rossi, che potrebbe non giocare. Borriello è sempre pericoloso, mentre Bertolacci soffre di più le trasferte quindi è da evitare. Manfredini e Portanova si sono inseriti benissimo e potrebbero anche essere pericolosi davanti.   Atalanta-Catania L'Atalanta  ritornata alla vittoria domenica scorsa dopo una mini-crisi, grazie anche alla rete del suo bomber Denis questa settimana si troverà di fronte l'ottimo Catania di Maran. Nella squadra nerazzurra molto probabilmente scenderà in campo Brienza, un giocatore che  porterà imprevedibilità e giocate importanti. Bonaventura non è più al top come qualche settimana fa, mentre sta crescendo molto il rendimento di Radovanovic. Nel Catania rientra Castro, e non è escluso il 4-2-3-1 per far giocare questo interessante trequartista, che partita dopo partita si è guadagnato sempre più spazio. Sempre tra gli etnei consigliamo Bergessio che quest?anno anche lontano da Catania sta facendo bene. Un giocatore che non ci convince è invece Capuano che sta sostituendo l'esterno Marchese messo fuori per scelta societaria.   Bologna-Siena Il Bologna è reduce da una vittoria importante a Pescara, mentre il nuovo Nigeriano-Svizzero Emeghara ha messo in crisi, insieme a un ottimo Rosina, l'Inter. In grande forma Diamanti e Gilardino cosi come Kone, che si giocherà il posto con il rientrante Gabbiadini, ma noi consigliamo tutti questi 4, perchè il Bologna ultimamente gioca davvero bene. Più rischioso puntare su Cherubin Antonsson sopratutto, perchè Emeghara  potrebbe mettere in difficoltà anche loro. Taider ci sta convincendo poco e quindi evitiamo. Nel Siena Belmonte sta disputado buone partite in difesa, ed oltre lui, ovviamente davanti anche Rosina e Sestu sono da schierare. Fuori ancora dagli schemi sono Della Rocca ed anche Terlizzi che dirigerà la difesa in assenza di Paci.   Cagliari-Milan Il Cagliari dopo la scoppiettante vittoria ottenuta a Roma venerdì scorso, si troverà di fronte un Milan anch? esso con un morale a mille dopo aver riagganciato i cugini interisti. Nel Cagliari sono in gran forma il capitano Conti e l'attaccante ?tascabile? Sau che sta disputando un gran bel campionato, mentre è consigliabile, vista la sua straordinaria progressione, Ibarbo che potrebbe spaccare la statica difesa milanista. Nel Milan peserà,e non poco, l'assenza dello squalificato Montolivo, ma il duo Balotelli El Sharaawi sono in gran forma e potrebbero da soli vincere la partita. Nei possibili flop inseriamo invece i difensori centrali del Milan che sono il vero e proprio anello debole di una squadra che si sta trovando alla grande, nel Cagliari invece non consigliamo il portiere Agazzi a forte rischio malus.   Palermo-Pescara Il Palermo dopo l'ennesimo cambio in panchina, ospita un Pescara che cercherà di uscire dal Barbera con almeno un punto. Nonostante il Palermo abbia cambiato faccia con il mercato di Gennaio e con Malesani in panchina sarà ancora più indecifrabile, consigliamo comunque di schierare sicuramente Boselli e Fabbrini, due giocatori che domenica scorsa hanno fatto molto e che potrebbero regalare bonus; nel Pescara occhio invece Weiss e Celik, due giocatori che in trasferta mettono spesso in difficoltà le difese avversarie con ottime ripartenze. Nei probabili flop inseriamo il centrocampista Donati che sembra essersi smarrito, mentre nel Pescara Modesto non raggiunge il 6 da una vita. Sampdoria-Roma La Samp questa settimana si troverà di fronte una Roma forse ancora rintronata dall'addio del ?maestro? Zeman. Nella Samp i più in forma sono i due attaccanti Icardi e Eder che potrebbero sfruttare le disattenzioni dei difensori romanisti. Nella Roma sicuramente è da schierare il capitano che, tra l'altro, a Marassi ha sempre lasciato il segno; altro da schierare è Florenzi che è sicuramente tra i più propositivi e più in forma. Nei possibili flop inseriamo il doriano Estigarribia che viaggia su fantamedie pessime e i difensori romanisti Castan e Piris.   Udinese-Torino L'Udinese dopo il torto subito domenica scorsa a San Siro questa settimana si troverà di fronte l'ottimo Toro di Ventura. Entrambe le squadre hanno raccolto nove punti nelle ultime cinque giornate, e senza particolari assilli di classifica potrebbero dar vita ad una gara dal risultato particolarmente incerto. Nei granata rientra dopo il lungo infortunio Ogbonna e potrebbe giovarsene l'intero reparto che aveva comunque ben figurato anche contro la Sampdoria, sempre nel Toro segnaliamo il centrocampista Gazzi, e, occhio anche a Cerci che continua ad inanellare una serie importante di prestazioni positive. Nell'Udinese consigliamo il portiere Padelli che sta mostrando un ottimo rendimento e il ?velocista? Muriel che dopo un inizio non troppo promettente sta giocando molto bene e in casa lascia spesso il segno. Nei probabili flop inseriamo il granata Santana e il bianconero Merkel che ancora deve inserirsi negli schemi di Guidolin. Inter - Chievo L'inter di Stramaccioni dopo aver illuso i propri tifosi ed aver toccato il fondo domenica a Siena, cercherà, contro l'ottimo Chievo di Corini, tre punti per rimanere agganciati al terzo posto utile per la Champions. Nell'Inter mancherà il ?Guaro? e sarà quindi la prima da titolare per il gioiellino Kovacic che potrebbe accendere il tifo nerazzurro e aprire spazi importanti a Cassano e Palacio. Nel Chievo occhio invece a Thereau e Paloschi che sono in buona forma e potrebbero sfruttare le molte occasioni che concede l'Inter. Nei flop inseriamo invece Silvestre e il clivense Dainelli.