Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi: 6 agosto 1996 – Rambert-gol in amichevole con la Salernitana: unica “gioia” in maglia Inter per l’attaccante arrivato con Zanetti

L'Avioncito, primo acquisto di Massimo Moratti, non disputò neanche una gara in campionato prima di essere ceduto

Andrea Ilari

"Il calcio, nella sua magia e imprevedibilità, regala molte storie curiose, sovverte pronostici che sembravano certi. E, in questo senso, esempio lampante legato al mondo Inter, è sicuramente quello della parabola in maglia nerazzurra di Sebastián Rambert. Un nome passato alla storia dalla parte sbagliata, e legato indissolubilmente a una leggenda nerazzurra, Javier Zanetti.

"Primo acquisto dell’era Moratti – 4,2 miliardi di lire dall'Independiente - l’attaccante argentino è ricordato principalmente per essere stato infatti presentato insieme al terzino, all'epoca semi-sconosciuto. Considerato dai più un potenziale fenomeno, suonerà sicuramente strano pensare che sarebbe dovuto essere Rambert il più forte tra i due.

"Per l’Avioncito, – soprannome dovuto alla sua esultanza dopo i gol – che proprio il 6 agosto del 1996 segnava in maglia Inter in amichevole la rete del 2 a 0 contro la Salernitana, l’esperienza all'Inter fu tutt'altro che da ricordare. Zero minuti in campionato e solamente due presenze: una in Coppa Italia contro il Fiorenzuola e l’altra nel primo turno di Coppa Uefa contro il Lugano – nel quale i nerazzurri vennero clamorosamente eliminati.

"Per Rambert, quel gol segnato il 6 agosto 1996, risultò essere l’unica “gioia” con l’Inter: passerà infatti durante la finestra di mercato invernale dello stesso anno al Real Saragozza.

tutte le notizie di