Adani: “Il calcio italiano deve fare uno scatto in avanti. In Inghilterra hanno mescolato diverse culture, da Guardiola a Conte…”

L’ex difensore intervenuto nella diretta Instagram di Romano Perticone

di Antonio Siragusano

Offre sempre spunti particolarmente interessanti Lele Adani quando spiega la sua visione del calcio. L’ex difensore dell’Inter, ospite della diretta Instagram del difensore del Cittadella Romano Perticone, nello specifico ha parlato del confronto del calcio italiano con gli altri campionati europei, spiegando che la nuova filosofia del nostro paese rappresentata da giovani allenatori emergenti va seguita con attenzione.

Un estratto delle sue parole: “Siamo in un momento in cui il calcio italiano deve fare uno scatto in avanti. Abbiamo tanti allenatori interessanti, non possiamo più ragionare come negli anni ’80, perché le altre nazioni vanno avanti. L’Inghilterra si è fatta contagiare da diverse culture, Guardiola, Klopp, Sarri, Conte… Noi in Italia abbiamo giovani interessanti come Inzaghi e De Zerbi, dobbiamo essere bravi ad interpretare questa nuova cultura. Più cerchi di tradurre un’idea, più un percorso va raccontato. Devi portare il cuore, la storia di un allenatore, la chiave è avvicinare il più possibile le persone al campo”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Moratti ‘chiama’ ancora Messi, smentita la voce Chiesa-Inter. Giocatori a Milano entro Pasquetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy