Atalanta, Gasperini non si pone limiti: “Secondo posto? Siamo distanti, ma perché non provarci?”

La Dea si è portata a un solo punto di distacco dall’Inter

di Lorenzo Della Savia
gasperini bastoni

Con quella di oggi, l’Atalanta sale a otto. La squadra di Gian Piero Gasperini – che stasera ha battuto il Cagliari per 0-1 in terra sarda – è giunta all’ottava vittoria consecutiva in campionato e si dimostra la compagine più in forma del campionato, portandosi a -1 dall’Inter e a -5 dalla Lazio, che occupa il secondo posto. Ed è proprio questo – il secondo posto, cioè – uno dei prossimi possibili obiettivi della Dea in questa stagione, come fatto intendere proprio da Gasperini in conferenza stampa.

Il tecnico dei bergamaschi ha infatti dichiarato: “L’obiettivo è l’aritmetica per raggiungere la Champions, poi raggiungere il record di punti di questa società”. E poi è venuto alla questione dell’ipotetica caccia al secondo posto, che comporterebbe anche un sorpasso nei confronti dell’Inter: “Siamo distanti, ma un pensiero sicuramente possiamo anche farlo. Vorrei poi dare qualche opportunità a qualche giovane, anche in Champions League”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Inter-Bologna: Eriksen e Gagliardini dirigono l’horror. Bastoni ingenuo, disastro Sanchez

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy