Borussia M-Inter, Conte (Uefa Tv): “Potevamo essere morti e siamo vivi: bravi. Queste gare fanno crescere”

Le parole del tecnico dopo il fischio finale

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Ha sudato, ha sofferto ma alla fine è riuscita a vincere. L’Inter ha strappato un pesantissimo successo esterno in casa del Borussia Mönchengladbach, che tiene vive le speranze di qualificazione agli ottavi di Champions League (leggi qui le combinazioni). Al termine dell’incontro, il tecnico nerazzurro Antonio Conte ha detto la sua sulla gara.

Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Uefa Tv: “Dovevamo vincere per restare vivi contro una squadra forte, penso che abbiamo fatto un’ottima prestazione. Sono state create tante occasioni, queste sono gare che fanno crescere: bravi ai ragazzi. Ora dobbiamo solo portare a casa i tre punti nell’ultima sfida”.

Romelu Lukaku, Getty Images

Conte prosegue: “Sono molto contento dello spirito con cui abbiamo affrontato la gara, li abbiamo messi in difficoltà. Quando facciamo le cose con qualità e siamo precisi mettiamo in difficoltà gli avversari. A fine primo tempo abbiamo sbagliato qualche passaggio in uscita e gli abbiamo dato un gol di morale: il pareggio poteva ammazzare chiunque, i ragazzi sono stati bravi a reagire”.

Poi chiude: “Potevamo essere morti e siamo vivi. Abbiamo fornito un’ottima prestazione contro il Sassuolo che non aveva ancora perso, qui la prestazione è stata ottima contro la squadra più in forma del girone. Dobbiamo continuare su questa strada”.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy