Cies, Lukaku tra i più impiegati nel 2020. Ma la sorpresa è Eriksen

Il centravanti belga dell’Inter è tra i giocatori più impiegati dell’anno

di Roberto Gentili
Eriksen Inter

Che Romelu Lukaku fosse uno stacanovista ce n’eravamo accorti da un po’ di tempo. Ma ora lo conferma anche il Cies. Il centro studi della Fifa ha infatti diramato una classifica dei giocatori più presenti nel 2020. Tra i primi dieci c’è l’attaccante dell’Inter, classificatosi al sesto posto con 4144 minuti giocatori. A guidare questa particolare classifica è però Harry Maguire. Il difensore del Manchester United ha collezionato 4745 minuti. A seguire troviamo poi un altro difensore, sempre di Manchester ma dalla parte del City: Rúben Dias (4344). Chiude il podio Leo Messi con 4293 minuti. Se però andiamo a vedere la classifica delle partite giocate, ecco arrivare la sorpresa.

Romelu Lukaku, Getty Images

Christian Eriksen risulta essere il giocatore più presente. No, nessun errore. Il centrocampista danese – pur non comparendo neanche tra i primi mille nella classifica di cui sopra – occupa la prima posizione per partite giocate con 54 presenze. Partite sì giocate, ma a metà. L’ex Tottenham – pronto a lasciare l’Inter nella prossima finestra di mercato – ha infatti totalizzato solamente 45 minuti di media a partita.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy