Cruz ricorda: “Il 3-1 di Torino contro la Juventus è indimenticabile. Amo l’Inter, la maglia preferita…”

Le parole dell’ex attaccante nerazzurro

di Davide Ricci, @davide_r22
Cruz Inter

Domenica torna in scena il Derby d’Italia tra InterJuventus. I nerazzurri di Antonio Conte ospiteranno i campioni d’Italia e i nemici storici a San Siro alle 20:45, in un match molto importante – seppur non decisivo – per il prosieguo della stagione.

Cruz Inter
Julio Cruz, Getty Images

Ai microfoni ufficiali del club nell’episodio del Matchday Programme l’ex attaccante dell’Inter Julio Cruz ha ricordato tutti i bei momenti (sette reti personali contro i bianconeri) dei match contro la Juventus: “Nel 1996 ho affrontano la Juventus per la prima volta in Coppa Intercontinentale. Giocavo nel River Plate e quella sconfitta l’ho vendicata nel tempo. Ho segnato ai bianconeri con tante maglie diverse: Feyenoord, Bologna e Inter”.

Continua: “La partita contro la Juve che non dimenticherò mai è il 3-1 a Torino nel 2003: per tutta la settimana i tifosi mi fermavano per strada caricandomi. Non era un periodo facile, ma facemmo la partita perfetta. Mi sono allenato tanto nella mia carriera per migliorare dal dischetto e nei calci piazzati. Un grande maestro per me è stato Giuseppe Signori. Quel giorno ho segnato alla Juventus anche di sinistro, in carriera ne ho fatti tanti. Mio padre diceva di usare il sinistro”.

Chiude: “Io amo l’Inter e quei colori, ma la maglia che custodisco gelosamente è senza dubbio quella del centenario. Bianca con la croce rossa: meravigliosa”.

ECCO LA SUA TOP 5 – ToldoZanettiCambiassoStankovicVieri.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy