INTER BOLOGNA INZAGHI

Inter-Bologna, Inzaghi: “Temevo questa partita. Brozovic è insostituibile, le condizioni di Sanchez”

Simone Inzaghi (@ Getty Images)

Le parole del tecnico nerazzurro nel post di Inter-Bologna

Alessio Murgida

Subito dopo il fischio finale di Inter-Bologna, Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter, ha parlato ai microfoni di DAZN, analizzando brevemente il momento nerazzurro e le chiavi tattiche del match. Queste le sue parole: "Siamo soddisfatti, temevo molto questa partita dopo la serata contro il Real Madrid. I gol? A volte le partite sono così. Oggi si è messa subito in discesa con il gol di Lautaro. Va dato merito all'Inter per questa prestazione, affrontavamo una grande squadra".

 Simone Inzaghi (@Getty Images)

DUMFRIES -"Dumfries si sta allenando bene, aveva bisogno di ambientarsi ma è stato più veloce del previsto".

BROZOVIC - "Se manca Brozovic? Oggi l'ho fatto riposare. Lui è insostituibile: ci sarà un motivo se con tutti gli allenatori degli ultimi anni all'Inter lui ha sempre giocato. C'è Gagliardini che per noi è importante, sta recuperando da un brutto infortunio. Oggi ho voluto accelerare il processo".

SANCHEZ -"È alla prima settimana di lavoro completo in gruppo. È un grandissimo giocatore, non c'è bisogno che lo dica io. Sta lavorando tantissimo, giorno per giorno. Già oggi in questa mezz'ora ha fatto bene".

SENSI -"Può fare il vertice basso ma ha una qualità talmente alta che mi piace vederlo in posizioni dove incide di più (da seconda punta)".

ATTACCO -"Dovranno tutti aiutare per gli impegni che abbiamo. Ho dato un riposo completo a Perisic e Calhanoglu, volevo darlo anche a Dzeko. Sanchez non ha ancora nemmeno 70 minuti. Lautaro? Lo conoscevo solo da avversario e sapevo fosse un giocatore importante. Ora ho capito perché. Mi spiace non abbia potuto fare un altro gol ma è stato comunque eccezionale".

A Inter TV, poi, il mister ha anche aggiornato circa le condizioni di Joaquin Correa: "Incrociamo le dita - ha detto - Sta facendo gli accertamenti in ospedale, speriamo non sia nulla di grave. Sembrerebbe una forte contusione".

tutte le notizie di