inter news

Costacurta (Sky): “Lo Slavia Praga all’andata ha stupito tutti, ma oggi per l’Inter sarà diverso. Lukaku? Con la forza fisica può fare la differenza in Italia”

Le parole dell'ex Milan: "Lautaro con Conte è migliorato molto, ma l'infortunio di Sanchez lo ha aiutato"

Luca Tagliabue

"Manca ormai pochissimo al fischio di inizio di Slavia Praga-Inter, partita decisiva per mantenere le speranze dei nerazzurri di qualificarsi agli ottavi di Champions League. Negli studi di Sky Sport Costacurta ha fatto il punto della situazione in vista della gara:

"L'ANDAMENTO IN CHAMPIONS - "L'Inter in Champions ha concesso la stessa quantità di occasioni concesse in campionato, ma subendo più gol. Questo si giustifica con il fatto che l'Inter in Champions ha affrontato avversari con qualità migliore. In Italia di forte ha affrontato solo la Juventus ed è andata sotto, in Champions ha affrontato due volte il Dortmund e il Barcellona. Con lo Slavia ha perso punti, ma quella era la prima partita e lo Slavia che ci aveva stupiti tutti per la forma fisica aveva già fatto tante partite. Quando a inizio campionato affronti una squadra che ha già fatto 10 partite più di te diventa difficile. È chiaro che oggi per l’Inter è diverso".

"GLI AVVERSARI - "Lo Slavia Praga è una squadra tosta perché ci sono giocatori che sono appena riusciti a battere l’Inghilterra con le Nazionali e sono riusciti a qualificarsi agli Europei. E tanti altri giocatori che non erano mai stati in Nazionale sono stati convocati, questo è un segnale della forza che può avere questa squadra. Non dimentichiamoci i risultati con il Barcellona. Hanno un po’ tutto, è una bella squadra".

"LA COPPIA D'ATTACCO NERAZZURRA - "Lautaro e Lukaku? Le attese per quest’ultimo erano per una forza fisica tremenda e secondo me la differenza la sta facendo molto in Italia perché la differenza di peso esiste. Ma se in questo momento dovessi dire chi sono quelli più migliorati nei campionati Lautaro sarebbe uno di questi, così come Sensi. Lautaro si difende che lui giocava poco ma con Conte è migliorato molto nella sicurezza, nei movimenti… Antonio inizialmente è stato costretto ad utilizzarlo dopo l’infortunio di Sanchez e questo lo ha aiutato".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/u