Tardelli attacca Chiellini: “Parole dure le sue: l’odio genera odio”

Tardelli attacca Chiellini: “Parole dure le sue: l’odio genera odio”

L’ex allenatore dell’Inter ha voluto dire la sua dopo le parole di Chiellini su Balotelli e Felipe Melo

di Alessandro Rodella, @AleRodella
tardelli

Marco Tardelli ha affidato il suo pensiero a Twitter riguardo alla questione scoppiata ieri dopo la presentazione del libro di Giorgio Chiellini. Il difensore della Juventus infatti ha usato toni pesanti nei confronti di Balotelli e Felipe Melo e, dopo le due risposte dei giocatori chiamati in causa, anche il campione del Mondo ’82 ha espresso il suo parere.

“Sono veramente dispiaciuto delle dichiarazioni di Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale, della Juventus e uomo di spicco nel direttivo AIC” twitta Tardelli che pubblica sotto una foto contenente il testo del suo pensiero.

Le parole usate da Chiellini non sono quindi piaciute a Marco Tardelli che ha atteso più di 24 ore prima di esprimere la propria opinione: “Sono veramente dispiaciuto delle dichiarazioni di Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale, della Juventus e uomo di spicco nel direttivo AIC. Parole dure nei confronti di compagni-colleghi che dovrebbero considerarlo un punto di riferimento. L’odio dichiarato verso un altro club crea odio. Da Capitani come Zoff e Scirea ho imparato il rispetto per l’avversario anche nella lotta più dura”. L’argomento odio verso un altro club è rivolto  alla frase che il difensore bianconero usa nel libro paragonando il suo odio per l’Inter come quello di Jordan per i Pistons.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Sport – Inter, pronti 15 milioni per Vidal: ma il Barcellona rilancia!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy