Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Tardelli duro contro Ceferin: “Come fai a spingere per la ripartenza con 500 morti al giorno?”

L'ex calciatore della Nazionale italiana, con un passato anche all'Inter, esprime il suo punto di vista sull'emergenza

Giuseppe Coppola

"Intervistato dalle pagine de La Repubblica, Marco Tardelli ha provato a fotografare dal suo punto di vista l'emergenza che il mondo del calcio europeo, ed in particolare italiano, sta vivendo in questo momento così complicato.

"TAGLIO DEGLI STIPENDI - "Dire 'gli stipendi non si toccano' non è costruttivo. Molti giocatori hanno già fatto delle rinunce, in Italia e all'estero, la delibera della Serie A per tagliare dalle 2 alle 4 mensilità è una delegittimazione del sindacato. Ma la discussione con i club doveva avere basi diverse. Sarebbe stato utile arrivarci avendo già stanziato un fondo di assistenza, di mutuo soccorso. L'Aic dev'essere la prima a mettere dentro i propri soldi per dare una mano ai calciatori delle categorie inferiori. So che nel bilancio 2018 erano stati accantonati alcuni milioni di euro per situazioni come questa. Penso che lo abbiano fatto anche negli anni successivi. Chiedo a Figc e Lega di A e B di partecipare magari con una quota degli stipendi eventualmente trattenuti. In C e D i giocatori mantengono famiglie con meno di 2 mila euro al mese"

"SENTIMENTO - "Tutti hanno paura. E sarà così per tanto tempo, finché ci saranno tanti morti. Vedo che in Europa ognuno va per conto suo, in Belgio hanno chiuso il campionato, in Germania ancora s'allenano, credo sarebbe importante avere linee comuni"

"RISCHI - "Lasciamo parlare la scienza: se non c'è totale sicurezza, non si torni in campo. Il calcio è gioco di contatto, azzerare i rischi è impossibile. Non sappiamo neanche se chi ha avuto il virus tornerà perfettamente sano"

"UEFA - "Fa effetto sentire che Ceferin vorrebbe finire le coppe entro settembre. Come fai a fare un discorso così con oltre 500 morti al giorno? Vedo un accanimento nel voler finire la stagione: capisco i contratti da rispettare, dire chiudiamo tutto è difficile, ma se mandiamo in campo qualcuno rischiamo. Accanirsi è pericoloso"

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/