Totti: “Ci sono rimasto male quando Conte ha scelto l’Inter”

Totti: “Ci sono rimasto male quando Conte ha scelto l’Inter”

L’ex capitano della Roma ha parlato del corteggiamento rivolto al tecnico nerazzurro

di Roberto Gentili

Francesco Totti è tornato a parlare. In un’intervista rilasciata a Paolo Condò di Repubblica, l’ex capitano della Roma ha parlato della sua nuova ed ormai avviata attività di talent scout, del docufilm Mi chiamo Francesco Totti in uscita a fine ottobre e anche del suo (breve) passato da dirigente giallorosso.

Durante l’esperienza dietro la scrivania di Trigoria, Totti corteggiò a lungo

Antonio Conte per convincerlo a sedersi sulla panchina giallorossa. Un corteggiamento che sembrava aver funzionato:

E pensavo di avercela fatta, chieda a Fienga, anche lui ormai si stava convincendo. Parlai con Antonio per dieci giorni in modo sempre più dettagliato, voleva sapere tutto, giocatori da cedere e giocatori da prendere, clima interno allo spogliatoio, ricordo che pretendeva soltanto tre figure a contatto con la squadra, gli altri tutti lontani, e l’avremmo accontentato. Ci rimasi male, quando alla fine scelse l’Inter“, confessa amaramente l’ex numero dieci.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy