Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Le PAGELLE di Hellas Verona-Inter 1-2: de Vrij impeccabile, Handanovic inguardabile. Lautaro, perla da fuoriclasse!

Marcelo Brozovic, Getty Images

Voti e giudizi sui calciatori nerazzurri aggiornati in tempo reale

Simone Frizza

"Ultima gara del 2020 per l'Inter di Antonio Conte, che dopo sei vittorie consecutive vola al Bentegodi di Verona cercando di centrare la settima. L'avversario odierno sarà però l'Hellas Verona, squadra molto ostica e complicata da affrontare e battere. Ecco qui di seguito, come di consueto, le pagelle della gara curate da PassioneInter, mentre sui nostri canali di YouTube e Twitch vi offriamo la live reaction della gara.

Antonio Conte, Getty Images

Le PAGELLE di Hellas Verona-Inter 1-2

"HANDANOVIC 4 - Errore assurdo ed imperdonabile in occasione del gol del Verona. Evita il 3 solo per un'ottima parata nel primo tempo su Dimarco.

"SKRINIAR 7 - Nel primo tempo concorso di colpa con gli esterni nell'occasione da gol di Dimarco, nella ripresa trova finalmente un gol che mancava davvero da troppo tempo.

"DE VRIJ 7,5 - Assolutamente perfetto. Duro il giusto quando Salcedo si mette spalle alla porta, si rende protagonista con diversi interventi puliti e puntuali.

"BASTONI 6,5 - Un passaggio sbagliato nel primo tempo poteva diventare sanguinoso e guastare la sua prestazione, complessivamente buona.

"HAKIMI 7,5 - La presenza di Perisic lì davanti lo frena troppo, togliendogli spazio per correre e per sfruttare la sua enorme rapidità. Nella ripresa offre però un bell'assist per il super gol di Lautaro. Nel finale porta a spasso la difesa avversaria per un quarto d'ora buono.

"BARELLA 6 - Meno appariscente del solito, anche perché può permettersi meno scorribande offensive avendo più campo da coprire e più compiti difensivi del solito.

"BROZOVIC 6 - La tendenza a verticalizzare con i lanci lunghi lo favorisce, anche se nel primo tempo non sempre è preciso e adeguatamente rapido nelle giocate. Nella ripresa è favorito dalla crescita complessiva della squadra.

"YOUNG 6 - Un paio di buone occasioni in cui la difesa lo ha murato, ma la novità è che finalmente offre una prestazione di grande continuità per tutti i 90 minuti.

"LAUTARO MARTINEZ 7,5 - Parte con qualche difficoltà, ma col crescere complessivo della squadra la sua qualità inizia ad emergere. E nel secondo tempo offre una perla di rarissimo spessore.

Dal 87' → GAGLIARDINI sv

"LUKAKU 7,5 - Quando riesce a puntare Magnani ed avere spazio davanti a sé inizia a far paura. Per il resto lavora tantissimo spalle alla porta, costringendo la difesa ad un secondo tempo di grande difficoltà dopo un primo quasi impeccabile. Nel finale sfiora due gol davvero per pochissimo: monumentale.

"PERISIC 5 - Dà l'impressione di non sapere con precisione dove dover stare in campo. Quando c'è spazio per ripartire il suo atletismo prevale, ma non riesce mai a fare la differenza. Il più in difficoltà dalla scelta di scendere in campo col 3-4-3.

Dal 69' → VIDAL 6 - Il suo ingresso riporta ordine e un'organizzazione più collaudata in campo.

https://www.youtube.com/watch?v=Cwyw1WohWe8

Potresti esserti perso