Mercato – Vecino grana per l’Inter: l’infortunio complica la cessione, servirà uno sconto

Mercato – Vecino grana per l’Inter: l’infortunio complica la cessione, servirà uno sconto

Marotta, però, non sembra intenzionato a concederlo

di Simone Frizza, @simon29_

L’operazione chirurgica a cui Matias Vecino si è dovuto sottoporre una decina di giorni fa complica – e non poco – il calciomercato dell’Inter. Il profilo dell’uruguaiano, infatti, sarebbe potuto essere uno dei più papabili per piazzare una plusvalenza in caso di addio. L’infortunio al ginocchio che lo influenza ormai da mesi, però, ne ha compromesso la stagione e la presenza in campo in tutto il 2020. Eventuali acquirenti, quindi, potrebbero essere ad oggi frenati nell’idea di trattarlo.

L’Inter ha sempre chiesto circa una ventina di milioni di euro per il cartellino di Vecino, ma ad oggi, spiega La Gazzetta dello Sport, per provare a venderlo potrebbe essere necessario uno sconto. Solo attraverso un prezzo di saldo, infatti, la società nerazzurra potrebbe attirare acquirenti per un calciatore che, ad oggi, rischia di poter tornare a disposizione solo nel mese di ottobre.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy