Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

mondo calcio

Malagò chiarisce: “Bisogna ripartire al più presto con gli allenamenti. Manca un piano chiaro e praticabile”

Il presidente del CONI affronta il discorso relativo alla ripresa del calcio

Simone Frizza

"Intervistato dai microfoni del Corriere dello Sport, il presidente del CONI Giovanni Malagò ha affrontato il discorso relativo alla ripresa del calcio, spiegando come si sarebbe mosso lui e andando nel dettaglio dei vari conflitti di interessi tra tutte le parti in causa. Ecco le sue parole.

"Ripresa del campionato -"Si sta generando un dibattito estremamente confuso e fortemente divisivo che non può portare a qualcosa di buono. Senza voler fare polemica, per carità, io avrei chiuso dentro una stanza la Federcalcio, la Lega di A, l'Assocalciatori, gli allenatori, le televisioni, FIFA e UEFA, e non li avrei fatti uscire finché non avessero prodotto un documento condiviso. La stessa cosa per B e Lega Pro. Invece no, si procede a vista, per ipotesi, con una conflittualità che danneggia qualsiasi progettualità. Gravina lo sento tutti i giorni, capisco le difficoltà a che voglia portare a termine la stagione a tutti i costi. Parla di luglio, agosto, settembre, ottobre, addirittura di una prossima Serie A articolata in due gironi con i playoff e i playout. Quello che manca è un piano preciso, chiaro, praticabile e convincente. Si è partiti dalla fine o quasi".

"Allenamenti - "La ripresa va divisa in due fasi. La prima è quella degli allenamenti, che spero possa ricevere il via libera presto dal Governo. Mi auguravo si potesse partire dopo Pasqua, invece la data migliore sembra essere il 4 maggio. È necessario rimettere in moto gli atleti, che non possono rimanere fermi troppo tempo. Diversa è la seconda fase, che riguarda le partite. Qui ci sono troppi conflitti di interessi, tra chi ha paura di perdere la categoria e chi una montagna di soldi. Siamo gente di mondo, è comprensibile e umano".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/