Inter, Handanovic insegna: l’anno prossimo sarà doppio n.1 tra i pali. Radu e Musso i candidati

Inter, Handanovic insegna: l’anno prossimo sarà doppio n.1 tra i pali. Radu e Musso i candidati

In caso di rinnovo, Padelli dovrebbe scalare come terzo portiere e lasciare spazio ad un altro potenziale titolare

di Simone Frizza, @simon29_

L’infortunio di Samir Handanovic ha insegnato qualcosa in casa Inter, con la dirigenza che, secondo Tuttosport, è intenzionata a cambiare qualcosa nella batteria dei portieri in vista della prossima stagione. Non tanto a causa del rendimento di Daniele Padelli, che contro l’Udinese si è fatto trovare pronto, quanto perché, le big, non possono permettersi una differenza così netta tra il portiere titolare e la sua prima riserva. Sull’esempio della Juventus con Szczesny-Buffon, quindi, anche l’Inter è pronta ad adeguarsi e ad assicurarsi un ‘numero 1 bis’.

In particolare, il probabile rinnovo di Padelli porterà con sé una scalata dal ruolo di secondo a quello di terzo portiere, mentre come vice-Handanovic se la giocano in due: Ionut Radu e Juan Musso. Il rumeno è già di proprietà dell’Inter ed ha disputato un’ottima prima parte di stagione al Genoa, ma l’argentino gode di molti estimatori a Milano. Nel caso si decidesse di puntare su di lui, è probabile che nell’operazione venga inserito proprio Radu, che andrebbe a sostituirlo all’Udinese.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Handanovic tenta il recupero. Eriksen entra in ‘formato derby’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy