GdS – Il nuovo San Siro come una cattedrale: luci e vetri per richiamare i simboli di Milano

GdS – Il nuovo San Siro come una cattedrale: luci e vetri per richiamare i simboli di Milano

Analizziamo i due progetti sul tavolo con la lente d’ingrandimento

di Antonio Siragusano

Al termine dell’incontro di ieri andato in scena presso il comune di Milano, con Alessandro Antonello e Paolo Scaroni in rappresentanza delle istanze di Inter e Milan, l’amministratore delegato nerazzurro si è detto ottimista circa un evoluzione della situazione stadio. Questa mattina, sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, sono stati rivelati in linea di massima i due progetti di Populous e Manica-Cmr, favoriti per la realizzazione del nuovo impianto: il primo richiama il Duomo e la Galleria, mentre il secondo ha due enormi anelli intrecciati.

Il primo farebbe riferimento alle due eccellenze architettoniche della città, il Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele II, giocando così molto su luci e vetri, consentendo colorazioni diverse a seconda della squadra impegnata. Si parla di un progetto avveniristico, interrato e costituito da un parallelepipedo di ‘cristallo’ che evoca il concetto della ‘Cattedrale del calcio’. Il secondo, invece, riguarda una struttura altrettanto bella e moderna, ma in un certo senso più tradizionale: il suo segno distintivo sarebbero due enormi anelli che si incrociano, a simboleggiare la coesistenza dei due club nella stessa casa.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.900 interisti!

GdS – Confronto duro tra Lukaku e Brozovic: i compagni evitano la rissa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy