Nuovo San Siro, strada in salita per Inter e Milan: prima commissione critica in Comune

Nuovo San Siro, strada in salita per Inter e Milan: prima commissione critica in Comune

Per Inter e Milan hanno partecipato alla commissione Mark Vanhuuksloot, responsabile del progetto per l’Inter, e Domenico Barile, capo staff del presidente Milan Paolo Scaroni

di Raffaele Caruso

Strada in salita per Inter e Milan: nella prima commissione consiliare che si è tenuta a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, la maggior parte degli esponenti dei partiti politici si è mostrata scettica e contraria all’abbattimento di San Siro.

Ecco il pensiero di Filippo Barberis, capogruppo del Pd in Comune, riportato dall’Ansa: ”Il progetto di progetto di ristrutturazione di San Siro presentato dalle squadre è sconveniente perché costoso e lungo, prevede la sospensione per 4 anni delle partite. Vogliamo capire perché è stata presa in considerazione questa ipotesi e non altre di cui si è parlato in passato meno onerose e con tempi più ristretti, non deve esserci il dubbio che questa soluzione è stata proposta perché è funzionale all’abbattimento di San Siro“.

Tra i più critici in commissione Basilio Rizzo: ”Non ho partecipato perché penso che non ci sia trasparenza. Non sono stato eletto per decidere tra due ipotesi di stadio, ma per rispettare l’interesse pubblico”.

Il pensiero di Fabrizio De Pasquale, capogruppo di Forza Italia: ”Non basta che ce lo dicano le società, vogliamo una perizia, uno studio terzo che ci dica che è impossibile avere spazi moderni a San Siro”.

La posizione del Movimento 5 stelle: ”E’ nata una campagna di urbanistica mediatica, ma il tema non è solo quello dello stadio ma anche quello delle aree attorno dove potrebbero essere realizzate funzioni pregiate ad alta redditività. Ma di centri commerciali è piena la città e lì in quella zona risulterebbe nefasto per il tessuto sociale del quartiere”.

Per Inter e Milan hanno partecipato alla commissione Mark Vanhuuksloot, responsabile del progetto per l’Inter, e Domenico Barile, capo staff del presidente Milan Paolo Scaroni. La posizione delle squadre è che San Siro “non risponde più a quelle che sono le esigenze dei club e dei tifosi e che Milano ha bisogno di un nuovo stadio “dove vivere 365 giorni all’anno e passare anche del tempo libero”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Malù Mpasinkatu a PI.com: “Conte mi ricorda Mourinho. Vi svelo un retroscena su Lukaku. Razzismo? Tolleranza zero”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy