Pagelle, Palermo-Inter 1-1: Miranda perfetto, Kondogbia dorme

Pagelle, Palermo-Inter 1-1: Miranda perfetto, Kondogbia dorme

Ecco le pagelle di Palermo-Inter 1:1

HANDANOVIC: 6 – Poco impegnato, incolpevole in occasione del gol. SPETTATORE.
TELLES: 6 – Primo tempo appannato, spinge poco, nella ripresa comincia a macinare chilometri e fa vedere il suo mancino chirurgico. QUADRATO.
MURILLO: 5,5 – Gioca una buona partita, ma deve limare l’esuberanza dalla sua giovane età, lascia la squadra in dieci nel momento decisivo. LUCI E OMBRE.
MIRANDA: 7 – Perfetto, dal primo all’ultimo minuto, nessuna sbavatura, corpo a corpo con Gilardino stravinto. IMPECCABILE.
NAGATOMO: 6 – La sorpresa del sabato sera, dopo i soli dieci minuti con il Carpi è gettato nella mischia da Mancini. Vazquez è una brutta gatta da pelare ma il giapponese, tutto sommato, tiene e si propone con coninutià in avanti. TROTTOLINO.
GUARIN: 6,5 – Partita in crescendo per il giocatore colombiano, a volte straripante, a volte confuso per cose apparentemente facili. La grinta però non manca. ULTIMO A MOLLARE.
MEDEL: 6 – Meno grintoso del solito, torna umano per una sera ma resta, comunque, ampiamente sufficiente. SICUREZZA.
KONDOGBIA: 4 – Il gol nel Trofeo Berlusconi aveva fatto sperare, timidi segnali di un giocatore strapagato, la prestazione di oggi rappresenta un clamoroso passo indietro. Zero personalità e tanta ingenuità, fortuna che trova l’arbitro che non si fa ingannare dal volo di Vazquez… Quanto tempo si deve ancora aspettare per vedere un giocatore che fornisca almeno prestazioni normali? BOCCIATO.
BIABIANY (dal 10′ st): 7 – Cambio azzeccato, entra e serve un assist al bacio per Perisic, la sua velocità mette in grande difficoltà il Palermo. ARGENTO VIVO.
PERISIC: 6 – Primo tempo da assente ingiustificato, secondo tempo dove si accende, segna ancora, ma perché non riesce ad essere continuo sui 90 minuti? TALENTO INESPRESSO.
JOVETIC: 6,5 – Cala alla distanza, va vicino al gol su punizione ed accende la luce ad intermittenza. VIVACE. RANOCCHIA (dal 44′ st): sv
ICARDI: 4,5 – Ben marcato, poco assistito, assolutamente impreciso. Ancora a digiuno, forse quella fascia da capitano pesa troppo? ASSENTE.
LJAJIC (dal 33′ st): 6,5 – Pochi minuti e buona corsa, l’assist per Biabiany è un cioccolatino. BENE.

MANCINI: 6 – Stupisce con Nagatomo dal primo minuto e il giapponese non lo tradisce. Malissimo Kondogbia, il cambio Biabiany fatto al momento giusto. Ottimo spirito della squadra in 10 contro 11. CHIAROSCURO.

Leggi le pagelle del Palermo su Mediagol.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy