CASADEI INTER

Perché il Chelsea ha deciso di investire 20 milioni per Casadei

Casadei Inter Chelsea
Il centrocampista classe 2003 sta trasferirsi alla corte di Thomas Tuchel

Antonio Siragusano

Cesare Casadei ad un passo dal Chelsea! Dopo le ultimissime indiscrezioni di questa mattina, l'Inter avrebbe già raggiunto un accordo con i 'Blues' per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista cresciuto nel settore giovanile nerazzurro. Un colpo da 15 milioni di euro per la parte fissa che verranno subito riconosciuti al club interista, più un massimo di 5 milioni pagabili sotto forma di bonus. Battuta dunque la concorrenza di Nizza e Sassuolo, le altre due società che avevano bussato alla porta dell'Inter per 19enne. Secondo le ultime informazioni sull'affare, non dovrebbe essere inserito alcun diritto di recompra in favore dei nerazzurri.

Chi è Cesare Casadei

Perché il Chelsea ha deciso di investire 20 milioni per Casadei- immagine 2

Come accennato, Cesare Casadei è un centrocampista molto talentuoso nato nel 2003. Cresciuto nel settore giovanile dell'Inter, è sempre stato considerato come uno dei prodotti più interessanti della cantera nerazzurra. Si tratta di una mezzala molto offensiva, come certificato dai numeri della passata stagione che andremo ad analizzare nel prossimo paragrafo dedicato. Alto 186 centimetri, Casadei è un ottimo colpitore di testa, caratteristica che - sommata ai grandi tempi d'inserimento - lo porta con facilità alla finalizzazione aerea. Nonostante la posizione da mezzala, infatti, ha una naturale propensione al gol.

I numeri di Cesare Casadei

Casadei Inter

I numeri di Casadei dell'ultima stagione giocata con la formazione U19, dimostrano quanto le sue prestazioni abbiano inciso nella vittoria finale del campionato. Eletto MVP dell'ultimo torneo Primavera, il centrocampista dell'Inter ha siglato ben 15 reti totali: 14 nel corso delle regular season, mentre l'ultima realizzata nella finale playoff giocata e vinta contro la Roma che ha consegnato lo scudetto alla formazione di Cristian Chivu. Tra le statistiche da evidenziare, il classe 2003 vanta anche 12 presenze e 3 gol con la maglia della Nazionale Italiana U19.

Perché il Chelsea acquista Casadei

Casadei Inter Chelsea

Perché il Chelsea ha scelto di investire un potenziale da 20 milioni di euro per Cesare Casadei? Una domanda lecita, visto che il giovanissimo centrocampista non ha mai debuttato con la maglia della prima squadra dell'Inter in alcuna competizione ufficiale. Due i motivi alla base del maxi investimento da parte del club inglese. Innanzitutto la continua ricerca da parte dei 'Blues' (e della maggior parte dei top club della Premier League) dei migliori talenti a livello europeo che inevitabilmente li ha portati sul centrocampista interista dopo un'ultima stagione da record.

A fare la differenza, però, è stata la grandissima capacità economica del Chelsea che espone lo stesso club ad un rischio minore qualora un domani non dovesse raccogliere i risultati sperati. Non è affatto un caso se, pur di non concedere il diritto di riacquisto nelle mani dell'Inter, la proprietà inglese ha scelto di pagare quasi il doppio del valore iniziale del cartellino per avere un controllo totale sulla gestione futura del ragazzo.

Allo stesso tempo, dinnanzi ad una proposta del genere e per far fronte all'esigenza di incassare 60 milioni di euro entro il prossimo 30 giugno 2023, il club nerazzurro difficilmente avrebbe potuto respingere un'offerta tanto allettante e difficilmente pareggiabile dalle altre formazioni in corsa.

Classifica cessioni Inter

Perché il Chelsea ha deciso di investire 20 milioni per Casadei- immagine 5

In attesa di ufficialità, ipotizzando che la cifra finale del trasferimento di Casadei all'Inter possa realmente chiudersi sui 20 milioni di euro bonus compresi, il centrocampista andrebbe a fare compagnia al 14esimo ad Andrea Pinamonti nella classifica delle cessioni più remunerative di sempre nelle storia del club nerazzurro. A Casadei andrebbe però un doppio primato in quanto cessione più cara di sempre per un Under 19 interista e per un calciatore cresciuto nelle giovanili nerazzurre ma che non ha mai disputato alcun minuto con la prima squadra. Questa la classifica all-time:

1) Romelu Lukaku al Chelsea: 113 milioni di euro

2) Zlatan Ibrahimovic al Barcellona: 69,5 milioni

3) Achraf Hakimi al PSG: 66,5 milioni

4) Mauro Icardi al PSG: 50 milioni

5) Ronaldo al Real Madrid: 45 milioni

6) Mateo Kovacic al Real Madrid: 38 milioni

7) Mario Balotelli al Manchester City: 29,5 milioni

8) Samuel Eto'o all'Anzhi: 27 milioni

9) Hernan Crespo al Chelsea: 26 milioni

10) Clarence Seedorf al Milan: 22,5 milioni

11) Geoffrey Kondogbia al Valencia: 22 milioni

12) Matteo Politano al Napoli: 21 milioni

13) Sebastien Frey al Parma: 21 milioni

14) Andrea Pinamonti al Sassuolo: 20 milioni - (Cesare Casadei al Chelsea: 20 milioni)

15) Andrea Pinamonti al Genoa: 19,5 milioni