CHE FINE HA FATTO – M’Vila, il mediano acquistato nella prima estate interista di Thohir

CHE FINE HA FATTO – M’Vila, il mediano acquistato nella prima estate interista di Thohir

41° appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com

di Simone Tortoriello, @simonzibon

“Che fine ha fatto” è la rubrica settimanale di Passioneinter.com che tratterà i vari giocatori transitati in nerazzurro che sono poi finiti nel dimenticatoio, raccontando come è proseguita la loro carriera una volta andati via dall’Inter.

Oggi è il turno di Yann M’Vila, il centrocampista franco-algerino arrivato all’inter in prestito nel 2014 e rispedito al mittente l’anno successivo.

Estate 2014, il primo mercato estivo della nuova Inter targato Thohir porta in dote alla rosa di Mazzarri molti volti nuovi, tra cui figura quello del roccioso Yann M’Vila, mediano tutto grinta e muscoli che sembrava essere il profilo adatto per il 3-5-2 del tecnico toscano. Purtroppo le cose non andarono esattamente così, e M’vila si ritroverà ad essere la terza scelta dopo Medel e Kuzmanovic sia per Mazzarri che Mancini, subentrato al tecnico ex Napoli a novembre. In tutta la stagione totalizzerà la miseria di 14 presenze e 0 reti.

Tornato al Rubin Kazan, la squadra russa decide di non reintegrarlo in rosa e lo cede di nuovo, questa volta al Sunderland, con la formula del prestito con diritto di riscatto.

E’ tempo di una nuova avventura dunque per M’Vila, questa volta in Premier League. Con il Sunderland guadagna subito una maglia da titolare, segna anche una rete in campionato giocando 37 partite su 38, ma a fine stagione il club inglese è in problemi finanziari, è in causa contro l’Inter per non aver rispettato gli accordi sul riscatto di Ricky Alvarez, e non può permettersi di riscattare M’vila, che così torna al Rubin Kazan.

Il club russo tenta nuovamente di cedere il giocatore, ma questa volta non arrivano richieste per l’algerino, e l’allenatore del Rubin Kazan Javi Garcia è quasi costretto a reintegrarlo in rosa. Nonostante i tentennamenti iniziali, l’ex Inter riesce comunque a ritagliarsi il suo spazio in squadra, e nel biennio 2016-2018 gioca 62 partite, segnando una rete. Il 31 giugno 2018 scade il suo contratto con il Rubin Kazan, e M’vila si ritrova svincolato.

Ad agosto si fa avanti il Saint-Etienne, che lo ingaggia a costo zero. A causa di un infortunio, ancora non ha giocato neanche un minuto con la sua nuova squadra.

LEGGI ANCHE – CHE FINE HA FATTO MANAJ

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy