Cagliari, il ds Carta: “Nainggolan un top, ma è un momento di grande incertezza”

Il direttore sportivo del club rossoblù ha parlato della situazione del centrocampista belga

di Roberto Gentili

Pierluigi Carta ha rilasciato un’intervista a Videolina. Il direttore sportivo del Cagliari si è soffermato su diversi punti. Dalla sconfitta di ieri contro l’Inter, fino ad arrivare alla situazione di Radja Nainggolan. Ecco le sue parole.

Sulla sconfitta di ieri: “Il risultato non è bugiardo, ma è immeritato. Volevamo dare continuità di risultato dopo Spezia e Verona, avevamo preparato bene la partita per dare un segnale forte. Lo abbiamo per ampi tratti, poi contro le grandi squadra gli errori si pagano“.

Su Nainggolan: “Mi riaggancio al presidente Giulini. È un momento di grande incertezza, non facciamo voli pindarici. Il Cagliari deve esistere oggi e tra dieci anni. Tutti i club devono stare attenti al bilancio. Quest’estate i presupposti non c’erano, diversamente Nainggolan sarebbe stato qui. Ci lega un aspetto emotivo particolare, ma quello economico non deve andare in secondo piano. Il mister, come tutti, non si è rassegnato“.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy