Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

GdS – Messi-Inter, affare di stato: l’impero di Suning alla conquista dell’Europa e del mondo

L'argentino rientra negli investimenti da oltre 1,3 miliardi stanziati entro il 2022

Raffaele Caruso

"Leo Messi all'Inter sarebbe sicuramente il colpo di mercato del secolo ma allo stesso tempo sarebbe un affare politico che consacrerebbe il colosso Suning ai vertici del mondo.

"Come riportato da La Gazzetta dello Sport la famiglia Zhang  ha pianificato meno di un anno fa un investimento triennale, dunque da realizzare entro fine 2022, da 1,3 miliardi di euro solo per acquisire brand europei. Messi, che a tutti gli effetti potrebbe essere considerato un brand, potrebbe rientrare in questo discorso.

"Un giro di affari da 63 miliardi di euro con 11 mila negozi fisici, l’e-commerce in perenne espansione e 250 mila dipendenti. Suning è un pianeta senza confini. Zhang Jindong, papà di Steven, nella classifica 2020 di Forbes è al posto numero 184 tra le persone più ricche al mondo, con un patrimonio personale stimato di 7,7 miliardi di dollari.

"Non bastasse questo, Zhang senior è anche esponente di spicco del Partito Comunista cinese: un anno e mezzo fa, quando il presidente cinese Xi Jinping sbarcò a Roma per gli accordi legati alla cosiddetta Via della Seta, il patron dell’Inter era nella delegazione ricevuta dal governo italiano. Questo confermerebbe la tesi che l’eventuale acquisto di Messi potrebbe rappresentare un affare politico, oltre che calcistico.