Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Carnevali: “L’Inter ha chiesto Scamacca. Frattesi? Ecco di cos’ha bisogno”

Carnevali: “L’Inter ha chiesto Scamacca. Frattesi? Ecco di cos’ha bisogno” - immagine 1

Il direttore generale del Sassuolo ha fatto il punto sui gioielli del Sassuolo

Antonio Siragusano

Non ha avuto alcun timore a rispondere alle tante domande di mercato, il direttore generale del Sassuolo Giovanni Carnevali nel corso dell'intervista pubblicata questa mattina sulle pagine de La Gazzetta dello Sport. Il dirigente neroverde ha parlato anche dei due grandi obiettivi dell'Inter, Scamacca e Frattesi, ammettendo l'interesse nerazzurro molto forte nei confronti del centravanti classe 1999. Chi però starebbe ricevendo tantissime offerte è Maxime Lopez, calciatore che forse più di ogni altro potrebbe essere utile nello schieramento di Simone Inzaghi come vice Brozovic:"E' il calciatore con più richieste. Lo vogliono in Serie A e all’estero. Ma lui, come tutti gli altri, sarà ceduto quando avrò in mano un valido giocatore per quel ruolo".

Per Scamacca sarà derby Inter-Milan?

"L’Inter ha manifestato il suo interesse, ma attenzione all’estero: Gianluca ha davvero tante offerte, pure dalla Premier. Però deve ancora crescere e forse avrebbe bisogno di stare un altro anno qui da noi".

Carnevali: “L’Inter ha chiesto Scamacca. Frattesi? Ecco di cos’ha bisogno”- immagine 2

Questo però è uno dei problemi del calcio italiano: pensare che i giovani siano sempre... troppo giovani.

"È vero, dobbiamo fare un salto in avanti sotto questo aspetto. Intendo dire, però, che a volte un anno, uno solo, può fare la differenza perché ti consente di maturare giocando. Se vai in una grande squadra devi essere pronto, altrimenti rischi di dover aspettare e il tuo percorso si complica. In questi mesi Scamacca è migliorato molto perché ha giocato".

Frattesi e Traoré, quindi, avrebbero bisogno di un altro campionato al Sassuolo?

"Sono diversi. Frattesi probabilmente sì: sta facendo un bel cammino, l’abbiamo preso tanti anni fa, ci è voluto un po’ di tempo, ma adesso potete vedere come gioca. Traoré è sbocciato: Dionisi ha saputo dargli le motivazioni giuste. Piace al Napoli e in Premier League, sicuramente ha grandi qualità".

Chiudiamo con una previsione. Berardi, Raspadori, Scamacca, Lopez, Traoré, Frattesi: di questi sei giocatori quanti ne venderà in estate? Due? Tre?

"Il desiderio sarebbe di non vendere nessuno, ma è irrealizzabile. Però non  mi chieda il numero. Per me è già doloroso pensarci. E mi lasci dire che almeno oggi sono tutti incedibili. Poi chissà...".