CdS – Kolarov all’Inter non solo per merito di Conte: decisiva la sua volontà

CdS – Kolarov all’Inter non solo per merito di Conte: decisiva la sua volontà

Il terzino sinistro non ha resistito alla chiamata nerazzurra

di Roberto Gentili

Aleksandar Kolarov è un nuovo giocatore dell’Inter. Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità, che ha permesso al terzino sinistro di scendere in campo sotto gli ordini di Antonio Conte. L’allenatore nerazzurro lo ha fortemente voluto, data l’esperienza e la propensione alla leadership, caratteristiche fondamentali dei profili tracciati dal mister per gli obiettivi di mercato.

A propiziare la buona riuscita dell’operazione non è stato però solamente Conte. Come spiega l’edizione odierna del Corriere dello Sport la volontà del serbo è stata fondamentale. All’udire delle sirene nerazzurre, il 34enne serbo ha fatto orecchie da mercante chiedendo alla Roma di essere ceduto.

Il club giallorosso, che ha incassato 1,5 milioni (più 500.000 euro per bonus legati al raggiungimento di presenze ed obiettivi) lo ha subito accontentato, mettendo da parte così le scorie che si erano create con il club nerazzurro dopo la fumata nera di gennaio dell’operazione PolitanoSpinazzola.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy