GdS – 70 milioni per Chiesa sono troppi, il suo futuro ora è incerto

Il giovane viola è al centro di critiche e dubbi. La valutazione di Commisso è ritenuta esagerata per il giocatore

di Gianluca Cutillo

È stato uno dei nomi dello scorso mercato. Lo sarà anche di questo. Federico Chiesa ha una valutazione di 70 milioni, secondo il presidente Commisso, che da lì non vorrebbe spostarsi. Il problema è proprio l’involuzione del giocatore. Il giovane attualmente sta vivendo un momento con più ombre che luci nella sua carriera. Da oggetto del desiderio di Inter e Juventus in Italia, è presto diventato un problema, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport. Nessuna squadra infatti al momento sarebbe  disposta a sborsare una cifra così alta, forse neanche la metà.

Il giocatore in effetti non è più sui livelli che lo hanno portato ad una valutazione così alta. Dopo essere ritornato a giocare nel suo ruolo più naturale, ovvero esterno destro, ha ripreso un po’ più di fiducia senza però far vedere quegli strappi a cui aveva abituato il pubblico viola. Se nessun club italiano è pronto a scommettere una cifra così alta per il giocatore, egli stesso non ha intenzione di cedere alle lusinghe di club stranieri. La terza via sarebbe quella del rinnovo con la Fiorentina, anch’essa però esclusa per volontà dello staff e famiglia del giovane.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

LIVE Calciomercato Inter – Conte ne fa fuori 11! Tutto pronto per il rinnovo di Handanovic, Borja può restare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy