GdS – Da Godin a Brozovic, il punto delle cessioni dell’Inter

GdS – Da Godin a Brozovic, il punto delle cessioni dell’Inter

Le mancate uscite stanno bloccando l’arrivo di Arturo Vidal

di Antonio Siragusano

Ha un disperato bisogno di cedere sul mercato l’Inter, per consentire nei prossimi giorni altri importanti arrivi in squadra. Il club nerazzurro si ritrova in questo momento ancora con troppi esuberi da smaltire, considerando che dallo scorso anno dei calciatori in prestito e quindi fuori dal progetto sportivo, il solo Mauro Icardi è stato riscattato dal Paris Saint Germain. Altri giocatori come Nainggolan, Perisic, Joao Mario e Dalbert, sono invece rientrati sotto la proprietà interista.

Vidal, prossimo acquisto nerazzurro, dovrà pazientare ancora per un po’, perché l’Inter dovrà necessariamente smaltire prima la propria rosa, sia per motivi economici che per ragioni legate alla compilazione per la lista Serie A. Come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, tra i primi ad andar via ci sarà Diego Godin, il cui passaggio al Cagliari è in dirittura d’arrivo. Accordo vicinissimo sulla base di un triennale da 2,5 a stagione, più un contributo da parte dell’Inter.

Una volta chiusa questa operazione, anche Ranocchia dovrebbe andar via al Genoa a costo zero, per un’intesa già raggiunta con il Grifone. Successivamente si lavorerà sulle piste spagnole per Dalbert e Joao Mario, eventualmente prendendo in considerazione anche offerte in prestito. Infine, resta il nodo Brozovic: il suo nome resta caldo e l’opportunità di remunerare parecchi soldi fa gola all’Inter. Dopo i sondaggi formulati da Monaco, Atletico Madrid e Bayern Monaco si attende però una prima offerta ufficiale.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy