Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato inter

CdS – L’Inter deve alleggerirsi: il borsino del mercato e i giocatori in uscita

CdS – L’Inter deve alleggerirsi: il borsino del mercato e i giocatori in uscita

I dirigenti nerazzurri continuano il lavoro per il mercato in uscita

Mario Falchi

L'Inter continua il suo percorso in questa sessione di mercato estiva: l'obiettivo del club nerazzurro è quello di aumentare le entrate, grazie alle vendite dei giocatori, e abbassare il monte ingaggi elevato per la situazione finanziaria attuale. Marotta, Ausilio e Baccin devono dare stabilità alla delicata situazione del bilancio dell'Inter e, per ora, sono sulla buona strada.

Come riferisce il Corriere dello Sport, l'obiettivo finale in questa sessione di mercato imposto ai dirigenti nerazzurri è chiaro: arrivo di 80 milioni nel bilancio tra partenze e arrivi, ma anche un taglio del 15% del monte ingaggi: in questo modo l'Inter potrà avere una situazione stabile in termini economico-finanziari. Il borsino del mercato in casa Inter parla chiaro: 10 giocatori sono già stati ceduti, chi in prestito e chi a titolo definitivo: Hakimi, Rivas, Gavioli, Pirola, Vanheusden, Esposito, Gravillon, Males, Bonfanti e Joao Mario.

C'è chi invece dovrà ancora fare i conti con le esigenze della società nerazzurra. I nomi in uscita ci sono e come: Dalbert, Nainggolan, Lazaro, Vidal e Pinamonti in cima alla lista, ma ci sono anche giovani da piazzare in giro per l'Europa come Vagiannidis, Brazao, Stankovic, Colidio e Mulattieri. Discorso diverso per Alexis Sanchez: il cileno rientra nei piani del nuovo allenatore Simone Inzaghi, ma per rimanere dovrà per forza dei conti abbassare il suo elevato ingaggio. La volontà dell'Inter rimane però chiara: dopo il pesante sacrificio di Hakimi, nessun big sarà ceduto a meno di clamorose offerte di mercato.

tutte le notizie di