Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter per la difesa spunta Milenkovic: testa a testa con Bremer?

Milenkovic (@Getty Images)

Ecco i numeri del serbo

Pietro Magnani

Le strade dell'Inter e di De Vrij quasi certamente in estate si separeranno, con l'olandese che pare destinato ad accasarsi in Premier League. Per sostituirlo il club nerazzurro ta prendendo in esame diverse ipotesi, anche se le due più suggestive sono anche le più costose: Bremer e Milenkovic. Il centrale della Fiorentina sembra tornato di moda in casa nerazzurra e, vista l'ampia concorrenza in Italia e all'estero per il centrale brasiliano del Torino, non è detto che l giocatore viola non possa diventare l'obbiettivo numero uno.

Milenkovic dalla sua ha la duttilità. Il giocatore infatti ha giocato spesso anche da terzino destro o da terzo a destra di difesa, dimostrando ottime capacità di spinta quando necessario. Un punto importante per gli schemi di Inzaghi, dato che i braccetti di difesa con lui diventano spesso fondamentali per appoggiare la manovra. Skriniar, meno propenso ad offendere, potrebbe essere spostato a perno centrale, con Bastoni e Milenkovic ai suoi lati con licenza di offendere.

MILENKOVIC

PRESENZE: 29

MINUTI: 2473

CARTELLINI: 6 (GIALLI)

GOAL: 3

ASSIST: 0

TOCCHI A PARTITA: 71,3

PRECISIONE PASSAGGI: 90%

PALLONI INTERCETTATI A PARTITA: 1,3

INTERVENTI IN SCIVOLATA RIUSCITI A PARTITA: 1,7

ANTICIPI A PARTITA: 3

FALLI DA RIGORE COMMESSI: 1

ERRORI CHE HANNO PORTATO A GOAL: 0

DUELLI AEREI VINTI: 79%

FALLI A PARTITA: 1,4

VALORE DI MERCATO: 25 MILIONI

 Heatmap Milenkovic

BREMER

PRESENZE: 27

MINUTI: 2368

CARTELLINI: 6 (GIALLI)

GOAL: 3

ASSIST: 1

TOCCHI A PARTITA: 63

PRECISIONE PASSAGGI: 82%

PALLONI INTERCETTATI A PARTITA: 3,4

INTERVENTI IN SCIVOLATA RIUSCITI A PARTITA: 1,4

ANTICIPI A PARTITA: 3,6

FALLI DA RIGORE COMMESSI: 0

ERRORI CHE HANNO PORTATO A GOAL: 0

DUELLI AEREI VINTI: 48%

FALLI A PARTITA: 1,9

VALORE DI MERCATO: 30 MILIONI

 Heatmap Bremer

Il difensore della Fiorentina è sicuramente molto diverso rispetto a Bremer, l'obbiettivo numero uno per la difesa, ma sarebbe comunque un innesto molto valido. Il serbo infatti è duttile e bravo anche a spingersi in avanti, senza però snaturarsi e perdere di vista il suo compito principale: fermare gli avversari. Milenkovic è tra i migliori per interruzioni delle azioni avversarie, statisticamente non troppo lontano proprio dai numeri di Bremer. Tuttavia a differenza del brasiliano, più pulito e preciso, Milenkovic è ancora un po' "rude" e incline ad interventi duri, che lo portano a rimediare parecchi cartellini. Il serbo però spadroneggia nel gioco aereo, a differenza del difensore granata che per essere un centrale classico non domina sulle palle alte.

Dalla sua poi il serbo ha la possibilità di essere molto più "braccetto alla Inzaghi" rispetto a Skriniar. Che, per caratteristiche, possa essere lui il nome migliore anziché Bremer? Una cosa è certa: con entrambi l'Inter cascherebbe in piedi... ma dovrà anche spendere parecchi soldi.