Paolillo: “Contento che Conte sia rimasto. Messi? Fa aumentare i ricavi. Nainggolan mi ricorda Adriano”

L’ex dirigente dell’Inter sui principali temi di mercato

di Antonio Siragusano

Intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva per parlare della sua cara vecchia Inter, l’ex dirigente nerazzurro Ernesto Paolillo ha abbondantemente trattato il tema calciomercato: dal caso Nainggolan di ritorno dal prestito al Cagliari, al grande sogno Messi che tutti i tifosi interisti stanno coltivando negli ultimi giorni. Prima di ogni cosa, però, Paolillo ha voluto esprimere tutta la sua felicità per la notizia più bella degli ultimi giorni, vale a dire la pace fatta tra Antonio Conte e l’intera dirigenza nerazzurra per il prosieguo dell’avventura sulla panchina dell’Inter. Queste le sue parole:

CONTE – “Sono molto contento che la vicenda si sia chiusa bene. È stata ben gestita dal presidente, non si deve ricominciare da capo e questo è un aspetto positivo anche per i tifosi. Conte sa come correggere la squadra e cosa chiedere alla squadra. L’importante è che tutto quello che si sono detti se lo sono detti tutti insieme, al chiuso di una villa e guardandosi negli occhi. Quando ciò avviene se ne esce più forti. L’importante non è tanto che venga acquistato il grande giocatore, ma che arrivino giocatori richiesti dall’allenatore e utili per il suo gioco. 

NAINGGOLAN –  “Dubito possa rientrare nel progetto nerazzurro. Si conoscevano i suoi problemi, non andava preso, il talento non basta, servono anche i comportamenti fuori dal campo. Mi è sembrato di ripercorrere la vicenda Adriano. Se si è rimesso in regola sono contento, ma ormai è storia passata”. 

MESSI – “Non sono tantissime le squadre in grado di poterselo permettere, una di queste è quella verso cui sembra indirizzato (Manchester City, ndr). È un costo elevato, ma fa aumentare i ricavi. Se arriva solo per giocare serve solo sul campo, se invece arriva anche per diventare un generatore di ricavi allora il costo si ripaga”.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy