Roma, Dzeko ti mette spalle al muro: ingaggio pesante e ambizioni di vittorie, l’Inter c’è

Roma, Dzeko ti mette spalle al muro: ingaggio pesante e ambizioni di vittorie, l’Inter c’è

Il centravanti bosniaco vuole alzare almeno un trofeo prima di ritirarsi

di Simone Frizza, @simon29_

La Roma ha appena cambiato proprietà, passando da James Pallotta a Dan Friedkin, ma deve già affrontare la prima grana in tema mercato. Edin Dzeko, infatti, inizia a smuovere le acque in merito al suo futuro, per capire dove dovrà trascorrere gli ultimi anni della sua carriera da calciatore. La sua situazione economica, peraltro, è piuttosto spinosa: l’estate scorsa, nel pieno del corteggiamento proveniente dall’Inter, era arrivato a sorpresa l’annuncio del rinnovo di contratto con la Roma. L’ingaggio garantitogli è stato sensibilmente aumentato, fino a toccare, compreso i bonus, i 6 milioni abbondanti. Ma ora, a qualificazione in Champions League mancata, il problema è scoppiato.

A 34 anni di età, infatti, la Roma non potrebbe più sostenere un costo simile senza un certo tipo di entrate. E il calciatore, inoltre, freme per vincere almeno un trofeo prima di ritirarsi dal calcio giocato. Quindi, come scrive l’edizione odierna di Tuttosport, lo stesso Dzeko sta iniziando a guardarsi intorno: Inter, Juventus ed Atletico Madrid osservano attentamente gli sviluppi della vicenda.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy