Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

giovani inter

TS – Nuovi prestiti e plusvalenze per l’Inter: il punto sui giovani

Lucien Agoumé, Getty Images

Il punto sulle situazioni dei giovani in prestito

Mario Falchi

Nel mese di luglio, Simone Inzaghi inizierà il ritiro con la squadra e dovrà valutare la posizione di alcuni giocatori di rientro dai prestiti all'interno della rosa. L'allenatore dovrà individuare chi sarà funzionale al suo sistema di gioco in modo da poter sfruttare il talento dei tanti giovani che l'Inter ha in giro per l'Europa.

 Zinho Vanheusden, Getty Images

Come riferisce Tuttosport, possono essere considerati già da prima squadra Federico Dimarco, Lucien Agoumè e Zinho Vanheusden. Quest'ultimo è già nel giro della nazionale belga e potrà fare il suo ritorno all'Inter dopo l'avventura allo Standard Liegi. Per quanto riguarda Dimarco c'è l'interessamento del Torino di Ivan Juric e in caso di un'offerta di 10-12 milioni il ragazzo potrebbe essere sacrificato per una plusvalenza. Per Agoumè, l'Inter dovrebbe prima rinnovargli il contratto in scadenza nel 2022 e poi valuterà il da farsi.

Da valutare attentamente sono le situazioni di Eddie Salcedo, Lorenzo Pirola e Sebastiano Esposito: il primo, nei piani, è destinato al ruolo di quarta punta all'interno della rosa. Per quanto riguarda Pirola, il Monza ha già richiesto il prestito per il difensore, mentre Esposito, in caso di permanenza di Salcedo, dovrebbe essere mandato in prestito per giocare. Georgis Vagiannidis e Gabriel Brazao dovrebbero essere direttamente mandati in prestito all'estero, mentre per quanto riguarda Darian Males e Samuele Mulattieri potrebbero portare delle utili plusvalenze.