Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

DIMARCO TORINO

TS – Juric spinge il Torino su Dimarco: per l’Inter obiettivo maxi-plusvalenza

Federico Dimarco, Getty Images

Il nuovo allenatore granata vorrebbe riavere l'esterno a sua disposizione

Antonio Siragusano

Potrebbe durare meno del previsto il ritorno all'Inter di Federico Dimarco. L'esterno classe 1997, dopo l'ultima grande stagione trascorsa in prestito all'Hellas Verona, si è finalmente dimostrato un calciatore sempre più maturo, soprattutto anche abile a ricoprire più ruoli in diversi sistemi tattici. L'idea di base del club nerazzurro - che tanto ha spinto per farlo tornare a casa - condivisa dello stesso Simone Inzaghi, è quella di valutarlo nel ritiro estivo che avrà inizio dal prossimo 10 luglio e poi prendere una decisione su quello che sarà il suo futuro sul mercato.

 Federico Dimarco, Getty Images

Dovesse arrivare un'offerta irresistibile, però, il momento complicato dal punto di vista economico che l'Inter sta soffrendo imporrebbe una riflessione profonda. A tal proposito, stando a quanto scritto questa mattina da Tuttosport, il neo allenatore del Torino Ivan Juric avrebbe fatto al presidente Urbano Cairo giusto il nome di Dimarco come rinforzo per la corsia di sinistra. La prima richiesta del club nerazzurro, che non ha intenzione di cedere il ragazzo in prestito, si aggira intorno ai 12 milioni di euro, anche se i granata puntano a chiudere a 10. In ogni caso, sarebbe una gran bella plusvalenza che la società interista riuscirebbe a mettere a segno.