Aulas (pres. Lione): “Icardi? Se vuole giocare, venga qua”. Poi sgancia la bomba: “Ho parlato con Wanda, ecco cosa le ho detto”

L’attaccante argentino è ancora di proprietà dell’Inter

di Lorenzo Della Savia

Il presente è Romelu Lukaku, e la residuale nostalgia di parte del tifo nerazzurro per Mauro Icardi è andata scemando nelle settimane, insieme all’esplosione del belga (in coppia con Lautaro Martinez) e alla crisi dell’argentino in terra transalpina, dopo un avvio – anche per lui – col botto. Per il resto, le speranze di ritorno in Italia per Icardi – che, ricordiamo, è ancora di proprietà dell’Inter – esistono a patto che riguardino un’altra squadra che non sia l’Inter: anche perché la situazione, ad Appiano, è chiara. Nel frattempo, dalle colonne di Tuttosport, Jean-Michel Aulas – presidente dell’Olympique Lione – suggerisce un’alternativa all’argentino.

“Se Icardi vuole giocare tutte le settimane, deve venire a Lione – spiega il numero uno della prossima avversaria di Champions della JuventusLa scorsa estate l’ho detto anche alla sua signora. Sì, ho avuto un colloquio con Wanda Nara e mi ha fatto un’ottima impressione come agente”. Poi ha parlato anche della corsa Scudetto, per la quale vede i bianconeri favoriti: “Per me i bianconeri vinceranno anche il nono. Seguo tutte le partite di Serie A: non credo che la Lazio sarà sempre così regolare e l’Inter mi sembra più fragile della Juventus. Lo spero anche per Andrea (Agnelli, ndr)”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Verso Inter-Sampdoria, Ranieri in conferenza stampa. Le probabili formazioni. Nuovo episodio del PODCAST

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy