Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Beckham, nuova sconfitta legale contro l’Inter: e ora la sua Inter Miami potrebbe cambiare nome

David Beckham, Getty Images

Ma l'ex calciatore inglese avrà un altro grado di giudizio

Lorenzo Della Savia

"Due su due, la sentenza d'appello conferma il primo grado del mese di febbraio 2020 e - per David Beckham - non resta che giocarsi il tutto per tutto nel terzo grado: intanto, però, sono appunto già due i pronunciamenti dell'USPTO (United States Patent and Trademark Office, ovvero l'ufficio statunitense dei brevetti) contrari al mantenimento dell'attuale denominazione del club calcistico dell'Inter Miami, società di proprietà di Beckham e che sta ingaggiando una battaglia legale contro l'Inter per mantenere il nome.

"A dare notizia del nuovo ko legale di Beckham è gazzetta.it, che ricorda - come scritto sopra - che un primo pronunciamento contrario al mantenimento del nome Inter Miami era già stato emesso, in prima battuta, nel mese di febbraio 2020. Oggi, a gennaio 2021, è arrivato il secondo: Beckham potrà ricorrere a un ulteriore grado di giudizio, che, prevedibilmente, si uniformerà a quanto deciso nelle due precedenti occasioni, per sbrogliare definitivamente la questione verso un verdetto, in fondo, estremamente semplice: e cioè che, di Inter, ne rimarrà soltanto una, quella di Milano.

Potresti esserti perso