Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Che bufera attorno a Onana! Ma non è un po’ troppo presto per criticarlo?

Che bufera attorno a Onana! Ma non è un po’ troppo presto per criticarlo? - immagine 1

Si fa in fretta a puntare il dito quando di mezzo c'è l'Inter

Pietro Magnani

Nemmeno il tempo di arrivare all'Inter e tutti già puntano il dito contro il povero André Onana. Un accanimento sorprendente, se non fosse che l'ambiente Inter ci è ormai abituato. Una goccia diventa un oceano quando c'è la corsa a chi per primo decanta la tanto amata "CRISI INTER". L'estremo difensore camerunense, dopo qualche incertezza in Coppa d'Africa, ieri è stato il principale fautore dell'eliminazione del suo Ajax dalla Champions League, con un'uscita a vuoto che ha condannato i suoi a perdere 1 a 0. La bufera mediatica che in Italia si è scatenata su di lui per il semplice fatto di aver firmato con l'Inter è però talmente clamorosa da risultare quasi divertente.

Che bufera attorno a Onana! Ma non è un po’ troppo presto per criticarlo?- immagine 2

Come di consueto, specie quando c'è di mezzo l'Inter, si fanno processi sommari, senza che "l'imputato" abbia la possibilità di difendersi. Siamo veramente ai limiti del ridicolo: critiche, prese in giro e analisi approfondite su un calciatore che deve ancora essere ufficializzato e deve giocare un solo minuto in Serie A. Non è forse un po' eccessivo? Onana ha sbagliato, certo, ma tutti i portieri, TUTTI, in carriera commettono errori di valutazione e sbagli. Gli ultimi anni di Handanovic ne sono un lampante esempio.

Eppure su Onana hanno cominciato subito a piovere le critiche, senza nessuna attenuante, nonostante non abbia giocato per mesi e mesi a causa di una squalifica. Vuoi vedere che forse forse questa gogna mediatica è perché il portiere è promesso sposo all'Inter? A pensare male raramente si sbaglia...

A Onana non resta che una cosa da fare: smentire tutti a suon di grandi prestazioni una volta che sarà ufficialmente nerazzurro. E, visto il talento che certo non gli manca e non è qualcosa che si può perdere, possiamo esserne certi: Onana all'Inter si farà valere, con buona pace di tutti i suoi detrattori preventivi.