Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

CorSera – Conte vuole schiettezza da Zhang: in caso contrario, i 12 milioni non lo tratterranno

Il confronto tra il tecnico ed il presidente avverrà dopo la finale di Europa League

Cesare Milanti

"Le cose certe, al momento, per l'avvenire nerazzurro, sono solamente due: venerdì l'Inter si gioca la sua prima finale europea dagli anni del Triplete e dopo questa sfida storica Conte e Zhang si incontreranno per delineare il futuro della Beneamata. Il Corriere della Sera si sofferma su quest'ultimo aspetto, sottolineando un out out che può essere fondamentale per la prossima annata.

"Conte, infatti, non vuole altro che fiducia e schiettezza totale da parte della società e del suo presidente, che a sua volta lo stima e gli riconosce i meriti legati al rendimento sportivo della squadra e dei singoli elementi, il cui valore si è notevolmente alzato con il passare del tempo. Conte, dal canto suo, non ha paura di affrontare scelte difficili, visto il suo curriculum ed il suo trascorso in altre panchine scomode; allo stesso tempo, però, non vuole mettere i bastoni tra le ruote alla proprietà cinese.

"Il bivio, dunque, è dietro l'angolo: con il pieno sostegno dell'ambiente, Conte proseguirà con l'Inter e viceversa. In caso contrario, però, non saranno i 12 milioni annui percepiti dal tecnico nerazzurro a tenerlo ancorato al progetto.