Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

BARELLA ITALIA INTER

Da Cagliari a Wembley: la crescita senza limiti di Barella

Da Cagliari a Wembley: la crescita senza limiti di Barella

Il centrocampista nerazzurro scenderà in campo alle 21.00 per gli ottavi di finale tra Italia e Austria

Alessio Murgida

L'Italia sarà impegnata stasera alle ore 21.00 nell'ottavo di finale di EURO 2020 contro l'Austria. Se la partita non fosse già importante, aggiungiamoci che tutto questo avverrà nella splendida cornice del Wembley Stadium: vero e proprio tempio del calcio. Uno stadio che fa tremare le gambe al solo nome ma che sicuramente non sarà oggetto di paura per uno come Nicolò Barella. Quando il nuovo Wembley è stato inaugurato nel 2007, il centrocampista nerazzurro era entrato da solo un anno nelle giovanili del Cagliari, dove di strada ne farà eccome.

 Nicolò Barella, Getty Images

UNA CRESCITA SENZA LIMITI - Non ci si deve dimenticare di una cosa: Nicolò Barella è all'Inter da soli due anni. Nel giro di queste due stagioni, l'ex Cagliari è stato protagonista di una crescita formidabile, tanto da essere considerato uno dei migliori centrocampisti a livello europeo a tutti gli effetti. Ha conquistato San Siro e i tifosi nerazzurri ed è stato uno dei trascinatori nella cavalcata Scudetto. Appena tre anni fa giocava al Sant'Elia con la maglia della sua città. Stasera, invece, vestirà quella azzurra da assoluto uomo chiave negli schemi del ct Mancini. E lo farà nella prima partita ad eliminazione diretta della Nazionale italiana dal 2016. Un traguardo meritato e voluto. Nicolò, Wembley ti aspetta.

tutte le notizie di