Frey non ha dubbi: “Per il dopo Handanovic serve un portiere già pronto”

Secondo l’ex portiere nerazzurro in Italia ci sono molti validi estremi difensori

di Rodella Alessandro, @AleRodella

Sebastien Frey è intervenuto ai microfoni di Agenti Anonimi parlando della situazione attuale del calcio italiano e soffermandosi anche sulla successione di Handanovic in casa Inter. Frey è stato portiere interista per due stagioni e ha ancora i colori nerazzurri nel cuore.

“L’Inter sicuramente nel post Handanovic dovrà puntare su un portiere già pronto e maturo perché ha come obbiettivo tornare a vincere nei prossimi anni”. I nomi che si alternano sul mercato sono tra i più svariati: dai più giovani ai più affermati, la scelta che dovrà fare Marotta avverrà sicuramente in tempi brevi.

“Silvestri sta facendo bene. Mi piace Meret ma ha ancora poco tempo di gioco. Gollini prima dell’infortunio stava facendo bene e Sirigu negli ultimi anni è una garanzia. L’Italia è messa bene con i portieri in prospettiva futura. La Juventus è la squadra da battere. Inter, Milan, Lazio, Atalanta e magari Sassuolo possono dare fastidio”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy