Icardi a Drive Inter: “Derby? Emozionante vincere al 90′. Pazza Inter? Mi piace tanto l’inno”

Le parole del capitano nerazzurro nella prima puntata di Drive Inter su Inter TV

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Mauro Icardi, capitano e attaccante dell’Inter, è il primo protagonista della puntata di Drive Inter, in onda su Inter TV. Ecco le sue parole:

DERBY – (Al capitano viene chiesto di stendere le maglie dei compagni e quando vede la sua, ricorda l’esultanza nel derby) Mi ricorda qualcosa vedere la mia maglia così, è stato un derby incredibile, un’emozione incredibile. Tripletta? Emozione unica vincere un derby al 90′. Avevo un rammarico per il rigore sbagliato di due anni fa. Ho sentito l’affetto dei tifosi.

AUTO – La Volvo si è superata, con una famiglia numerosa, una macchina così è comoda. Mi piacciono le auto, mi piace guidare. 

TATUAGGIO – Avevo il tatuaggio di Francesca, mancava quello di Isabella e l’ho fatto ora che ha un anno. 

TAMARRO – I miei compagni scherzano perché mi piacciono le auto, gli orologi. Mi piace vestirmi bene e in questo caso non sono tamarro. 

LOOK – Biondo? Con Wanda dovevamo registrare un programma con Susana Gimenez e abbiamo fatto questa cosa perché lei è bionda e lo abbiamo fatto per lei. Anche quando ero piccolo l’ho fatto. A me piace come mi sta il biondo, anche a Wanda piaceva. Poi ho deciso di toglierlo perché era solo per quella cosa. Non è normale da un giorno all’altro diventare biondo, è stato di impatto. Look alla Spalletti? L’ho fatto perché dovevo togliere il biondo. Mi piace la riga di lato, l’ho fatta una volta e poi l’hanno copiata tanti bambini. I parrucchieri mi dicono che vanno molto bambini e chiedono il taglio alla Icardi.

NAINGOLLAN – Come persona non lo conosco, come giocate è molto forte.

CAPPELLI – Non so da dove nasce questa passione, ma ce l’ho da piccolo. Oggi posso averne tantissimi diversi. 

FANTACALCIO – Non ho mai giocato, ma lo conosco. In Italia ne parlano tanto. Non so se mi comprerei, tutti mi dicono che spendono tanti soldi per me. Comprerei Immobile perché fa tantissimi gol. 

NAZIONALE ITALIANA – Mi avrebbe fatto piacere, ma mi sento argentino e giocare con quella maglia è davvero bellissimo. 

MONDIALE – E’ stato bellissimo aver passato i gironi. Il mio esordio è stato nel 2013 e tornarci nel periodo delle qualificazioni è stato emozionante. 

CAPOCANNONIERE – Chi fa più gol, io o Dybala? Paulo è un amico, grande amico. Ma lui non è un attaccante. L’anno scorso ero un po’ arrabbiato perché volevo giocare per vincere il titolo, ma lo vinse Dzeko perché ero infortunato nelle ultime partite.

SAMPDORIA – Non conoscevo i giocatori che giocavano nella Sampdoria quando mi hanno preso. Poi mi dissero che c’erano Cassano, Pazzini. Sono andato su Google a cercare chi c’era. Al Barcellona si giocava in un altro modo, poi alla Samp mi sono trovato benissimo. 

GOL A TUTTE LE SQUADRE – Benevento? Segnerò al ritorno. La mia vittima preferita è la Juventus. Segnare ad un rivale così è sempre bello. Ogni volta che vedo Buffon, segno sempre. 

SCUOLA – Andavo bene a scuola, mia madre mi diceva che dovevo fare bene altrimenti non andavo a calcio. 

ALTRE SQUADRE – Guardo le partite importanti. A casa con i bambini è difficile guardare le partite. Le guardo con Valentino perché gli piace. 

MUSICA – Non ho un genere preferito, ma ascolto rock argentino, reggaeton, cumbia e folklore. Non ho un cantante preferito. Le hace falta un beso? Mi ricorda quando ero nella Hummer a giocare alla Play Station. Deja que te bese? Wanda la mette tutto il giorno a casa e la ascolta sempre. Felices los 4? Questa è reggaeton. Me puedes de punta a punta? Mi ricorda Wanda e le prime volte che ci siamo visti, poi c’è nel video del mio compleanno. Como olvidarme? A tutti gli argentini piace ascoltare questo genere di canzoni. 

INNO INTER – A me piace tantissimo, Valentino la canta tutto il giorno, è tifossissimo dell’Inter. Mi piace anche C’è solo l’Inter. 

LEGGI ANCHE –> JOAO MARIO APRE ALL’ADDIO: “VOGLIO GIOCARE DI PIU'”

LEGGI ANCHE –> I GIARDINI AXUM DEDICATI AD HERRERA

GLI INTER FANS? LA FORZA DELLA SQUADRA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy