Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

CorSera – Inter, 80 milioni venuti meno in un anno. Tante ipotesi sulla cessione, ma qualcosa accadrà a breve

Sembra che la famiglia Zhang voglia mantenere il controllo sul club nerazzurro

Antonio Siragusano

"Le ultime voci che si rincorrono in merito alla cessione dell'Inter lasciano una visione leggermente più ottimistica rispetto ai giorni precedenti. Come confermato dal Corriere della Sera questa mattina, la ricerca della famiglia Zhang di nuovi fondi da far entrare in società sembra difatti inevitabile considerando l'ultimo anno vissuto dal club nerazzurro. Tenendo conto degli ultimi 12 mesi, l'assenza di pubblico agli stadi è costata all'Inter un mancato in casso di circa 60 milioni di euro, ai quali ne vanno sommati altri 20 calcolati dalla negoziazione al ribasso di diversi sponsor.

"In una situazione del genere, resa ancor più 'stringente' dai nuovi vincoli imposti dal governo cinese, una sofferenza economica di tale portata poteva essere prevedibile. Il club ha comunque garantito che verranno pagati regolarmente gli stipendi ai calciatori per le due mensilità di luglio e agosto che aveva posticipato con il consenso dei calciatori qualche settimana fa, versando solamente gli emolumenti netti, con la parte destinata all'erario che potrà essere versato in 24 rate a partire da maggio causa emergenza Covid.

"Tra le ultime indiscrezioni, pare proprio che Bc Partners sia disposta ad acquistare il 40% delle quote dell'Inter, lasciando comunque a Suning la possibilità di riacquistarle in futuro. Allo stato attuale il club nerazzurro ha un valore di 900 milioni di euro e oltre al gruppo londinese si sarebbero fatti sotto anche il fondo svedese Eqt e quello statunitense Arctos Sports Partner. Di sicuro, però, l'impressione che circola negli ambienti finanziari è che molto presto qualcosa si muoverà.