Inter-Juventus, la top 11 per valore di mercato del derby d’Italia

Una formazione che farebbe gola a qualsiasi allenatore decisamente a trazione anteriore

di Antonio Siragusano

E’ finalmente il giorno di Inter-Juventus, il derby d’Italia per eccellenza tornato ad essere un vero e proprio scontro scudetto. Un match in cui l’allievo Andrea Pirlo si confronta per la primissima volta in carriera col maestro Antonio Conte, dopo i tre scudetti vinti insieme nel ciclo bianconero aperto proprio dal tecnico leccese nei suoi anni trascorsi a Torino. Una gara ad alta tensione, che la formazione nerazzurra ha voglia di tornare a vincere dopo l’ultimo successo datato settembre 2016 con Frank de Boer in panchina ed una rimonta targata Icardi-Perisic.

A proposito di olandesi, nella top 11 di Inter-Juventus stilata grazie ai valori di mercato forniti da transfermarkt, sono proprio de Ligt e de Vrij a comandare la difesa in un modulo un ‘tantino’ offensivo come il 4-2-4. Un sistema di gioco che fece la fortuna di Antonio Conte nei primi anni della sua esperienza da allenatore tra Siena e Bari e che in una squadra del genere sarebbe decisamente a trazione anteriore.

Achraf Hakimi, Getty Images

Un attacco da favola con Lautaro e Lukaku (calciatore con il valore più alto) orchestrati agli estremi da Dybala e Cristiano Ronaldo. Una difesa in cui l’adattamento di Bastoni a terzino sinistro bilancia le cavalcate di Hakimi sulla destra per comporre quasi una difesa a tre in fase d’impostazione. Ed infine un centrocampo misto, con la corsa di Barella e la qualità di Arthur. Andiamo così a vedere la top 11 per valore di mercato di Inter-Juventus schierata in campo:

TOP 11 MERCATO (4-2-4) – Szczesny (35 mln); Hakimi (50 mln), de Vrij (55 mln), de Ligt (75 mln), Bastoni (50 mln); Barella (55 mln), Arthur (50 mln); Dybala (70 mln), Lukaku (90 mln), Lautaro Martinez (70 mln), Cristiano Ronaldo (60 mln).

>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy