OCCHI SULL’AVVERSARIO – Gli ex, i gol da centrocampo e l’impatto Ranieri: la Sampdoria in cinque punti

L’Inter sfiderà i blucerchiati domani alle ore 15

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
Sampdoria

Archiviata la vittoria sul Crotone, per l’Inter è già ora di tornare in campo: domani alle ore 15 i nerazzurri saranno infatti di scena allo stadio Luigi Ferraris contro la Sampdoria. Di seguito la presentazione dei blucerchiati in cinque punti.

MOMENTO DI FORMA

Due sconfitte nelle ultime due uscite per la Sampdoria di Claudio Ranieri, la cui classifica però al momento è tutt’altro che preoccupante. I blucerchiati sono al momento in undicesima posizione con diciassette punti all’attivo, in una situazione che tiene i liguri abbastanza distanti dalle zone pericolose.

Nell’ultima giornata i blucerchiati sono caduti all’Olimpico contro la Roma, al termine di una partita caratterizzata dal maltempo che si è abbattuto sulla capitale. Gli uomini di Ranieri sono riusciti ad ingabbiare la manovra giallorossa grazie ad un’attenta fase difensiva, salvo poi crollare nel finale sotto i colpi di Edin Dzeko.

Prima era arrivata un’altra pesante sconfitta contro il Sassuolo, preceduta però da due successi contro Hellas Verona Crotone.

Sampdoria
Sampdoria, Getty Images

DA TENERE D’OCCHIO

Quando la squadra di Claudio Ranieri gira, lo fa soprattutto perché il suo centrocampo riesce a mettere in mostra tutte le qualità di cui è dotata la rosa blucerchiata. Fra i giocatori che si stanno imponendo anche un nome che ha attirato l’attenzione di Beppe Marotta e Piero Ausilio, quel Mikkel Damsgaard che in questa stagione ha realizzato già due gol in soli 812 minuti.

Se il capocannoniere della squadra è Fabio Quagliarella, anch’esso finito al centro di trattative di mercato con la Juventus in prima linea, dietro di lui c’è una fitta schiera di centrocampisti. A quota quattro marcature si trova, infatti, Jakub Jankto, seguito da Valerio Verre, lo stesso Damsgaard Thosrby

Manca invece il supporto degli altri attaccanti, che sino ad ora hanno faticato notevolmente per inserire il loro nome nel tabellino: Antonino La Gumina Keita Balde sono a quota uno, mentre Manolo Gabbiadini (a lungo fermo per infortunio) è ancora a secco.

Quagliarella Sampdoria
Fabio Quagliarella, Getty Images

GLI EX A CACCIA DI RISCATTO

Centocinquantuno partite, condite da diciotto gol: è questo il bilancio dell’esperienza di Antonio Candreva con la maglia dell’Inter che, in nerazzurro, ha attraversato diverse fasi passando da momenti in cui ha sperimentato lo scetticismo dei tifosi ad altri in cui è stato un punto fermo dello scacchiere nerazzurro.

In estate si è trasferito in prestito alla Sampdoria, ma la sua esperienza in blucerchiato è stata condizionata da problemi con il tecnico Ranieri che hanno portato ad una pesante esclusione contro l’Hellas Verona. Problema subito rientrato, con Candreva che è tornato ad essere un perno fondamentale nei liguri: cosa confermata anche dai numeri, che con una rete e quattro assist lo vedono partecipe del 21% dei gol messi a segno dalla squadra.

Nella sfida del Ferraris, con ogni probabilità, i nerazzurri troveranno dal primo minuto quel Keita Baldé che due anni fa è stato protagonista nell’ultima stagione vissuta in panchina da Luciano Spalletti.

Candreva Sampdoria
Antonio Candreva, Getty Images

RIVOLUZIONE RANIERI

Quando la scorsa stagione Claudio Ranieri si è seduto sulla panchina dei blucerchiati, la situazione della squadra era abbastanza disperata. La Sampdoria navigava in fondo alla classifica ed era in preda ad una pesante crisi d’identità: il tecnico è riuscito a riunire i cocci della sua formazione, ed in pochi mesi l’ha portata a navigare in acque abbastanza tranquille.

Dove, come abbiamo già accennato, si trova anche nel corso di questa stagione: Ranieri è stato infatti in grado di valorizzare notevolmente quelli che sono gli elementi a sua disposizione, tirando fuori il massimo da elementi che non sempre avevano reso al top nelle passate stagioni.

Ranieri Samp
Claudio Ranieri, Getty Images

LA PROBABILE FORMAZIONE

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Yoshida, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Ramirez; Keita

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy