Inter, senti Gasperini: “Quando arrivai a Milano proposi la difesa a 3 e fu considerata un’eresia. Vi svelo i vantaggi di questo modulo”

L’allenatore dell’Atalanta arrivò in nerazzurro nell’estate del 2011, ma la sua esperienza fu molto breve

di Andrea Pennacchi

Giampiero Gasperini è diventato praticamente una leggenda per l’Atalanta, grazie agli incredibili successi che l’hanno portata ad essere una delle squadre più forti d’Italia. Il tecnico di Grugliasco ha avuto anche un passato in nerazzurro, seppur breve e non particolarmente brillante. Ospite al Festival dello Sport, organizzato da La Gazzetta dello Sport, ha spiegato l’importanza del suo schieramento tattico.

Queste le sue parole: “Quando arrivai all’Inter proposi la difesa a tre e veniva considerata quasi un’eresia. Ora l’Inter stessa, la Roma, la Juve, la Lazio giocano con questo schema. L’avevo utilizzata a Genova, è un modo migliore per costruire il gioco da dietro. I tempi sono passati, poi i risultati l’hanno dimostrato. In Europa dicono che ancora non è così, ma io questo l’ho imparato proprio in Europa”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy