GdS – Miglior differenza reti per l’Inter: il segreto è la solidità difensiva

L’allenatore nerazzurro ha ritrovato i meccanismi anche in difesa

di Mario Falchi, @mariofalchi9
Inter

Se l’Inter è prima, oltre ai gol di Lukaku e Lautaro Martinez e le prestazioni straordinarie di Barella, deve dire grazie anche alla difesa, che col passare del tempo ha acquisito maggiore personalità e sicurezza nei propri mezzi. Antonio Conte sembra aver trovato il trio di difesa ideale che schiera ormai partita dopo partita: Skriniar, De Vrij e Bastoni sono i tre giocatori che meglio interpretano i compiti difensivi che vuole l’allenatore nerazzurro. Anche la copertura sulle fasce è garantita dalle buone prestazioni dei laterali.

Esultanza (@Getty Images)

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il centro di gravità dell’Inter e il nucleo della sua forza rimane la solidità , la fisicità generale, la rocciosità difensiva. Anche contro la Lazio, come con la Juventus in campionato, Skriniar, De Vrij e Bastoni hanno concesso briciole agli avversari. L’Inter ha la terza miglior difesa, 24 gol subiti, e ha la migliore differenza reti a quota 30. Ma se i nerazzurri sono passati dagli 8 gol nelle prime 5 giornate al solo gol subito nelle ultime 5, è anche grazie a Perisic che fa l’Eto’o.

MVP PASSIONE INTER, LUKAKU ENTRA NEL PODIO, SKRINIAR RECUPERA POSIZIONI >>> 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy