Inter, senti Zola: “Kanté cambia volto a una squadra. Eriksen? Tanti pregi ma è incompatibile con Conte”

Inter, senti Zola: “Kanté cambia volto a una squadra. Eriksen? Tanti pregi ma è incompatibile con Conte”

L’ex attaccante del Chelsea spiega: “Il danese ha tantissimi pregi ma ha difficoltà dal punto di vista del dinamismo”

di Raffaele Caruso

Gianfranco Zola, ex attaccante della Nazionale azzurra, è stato uno dei primi giocatori italiani a sbarcare e a lasciare il segno in Inghilterra. In vista della ripartenza della Premier League, Zola si è concesso ai microfoni del Corriere della Sera per parlare anche dei temi più caldi che tengono banco in casa nerazzurra.

A partire dal sogno di Conte chiamato Kanté: “Punta tutto su di lu? Sì, perché cambia volto a una squadra. Non ha magari passaggio filtrante o gol, ma dà una sostanza impressionante. Ho avuto la fortuna di averlo: è straordinario”.

Le difficoltà di Eriksen:SorpresoPer nulla, perché lui ha tanti pregi importantissimi, ma ha difficoltà dal punto di vista del dinamismo. E le squadre di Conte coprono il campo in ampiezza e lunghezza proprio grazie a questa caratteristica”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy